Franco Gatti parla della morte del figlio da Caterina Balivo: «Beveva troppo, è stata la sua disgrazia»

Su Leggo.it le ultime novità. Vieni da me, Franco Gatti parla della morte del figlio: «Beveva troppo, è stata la sua disgrazia». Caterina Balivo si commuove. Oggi pomeriggio, l’ex cantante dei Ricchi e Poveri è stato ospite nel salotto di Rai1. Dopo aver parlato degli esordi della sua carriera e dei tanti successi, Gatti ha raccontato, a cuore aperto, una pagina dolorosa della sua vita. La morte di Alessio, il figlio 23enne, avvenuta nel febbraio 2013.

franco-gatti

Ecco la testimonianza di Franco Gatti: «Alessio era incredibile. Si metteva a trafficare in Borsa e dopo sei mesi guadagnava. Gli insegnavo qualche accordo al piano e imparava a suonare. Di studiare non se ne parlava, però era così… Beveva troppo e questa è stata la sua disgrazia».

L’artista ha parlato anche dei segnali che gli manderebbe il figlio: «A casa veniva sempre un gabbiano la mattina sul mio terrazzino. Lo guardavo e poi se ne andava. Ero a Mosca in albergo dietro ai vetri di una finestra. Pensai a mio figlio e vidi un gabbiano. Se non era un messaggio questo? Credo che ci rincontreremo, lo spero». Le toccanti parole di Franco Gatti commuovono Caterina Balivo.

Franco Gatti parla della morte del figlio da Caterina Balivo: «Beveva troppo, è stata la sua disgrazia»ultima modifica: 2019-10-09T17:30:23+02:00da manuela_man27

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.