Samanta Togni, matrimonio da sogno con Mario Russo. In 140 gli invitati, non c’era Milly Carlucci

Matrimonio tra Samanta Togni e Mario Russo. Le nozze più attese si sono celebrate, nella splendida location del Mulino Eroli, a due passi dal suggestivo Ponte d’Augusto di Narni, in Umbria, terra natale della famiglia Togni.

Samanta Togni, showgirl ternana e popolare ballerina di Ballando con le Stelle, e Mario Russo, chirurgo plastico, hanno detto il fatidico sì davanti a 140 invitati, tra i quali molti del mondo dello spettacolo. Non c’era però Milly Carlucci.

5053316_1536_mario_russo_samanta_togni_20

 

Il matrimonio è stato celebrato dal sindaco di Narni Francesco De Rebotti. Testimoni di nozze per Samanta Togni, ex di Stefano Bettarini e Christian Panucci, il coreografo e ballerino Giampiero Gencarelli e Samuel Peron. Per le bomboniere, Samanta – bellissima nel suo abito da sposa – ha voluto delle piccole confezioni di marmellata d’agrumi fatta dalla mamma.

La coppia è stata di recente protagonista della puntata di Vieni da me di Caterina Balivo. Samanta e Mario si sono lasciati andare a confidenze e aneddoti e hanno ribadito che la loro è una grande storia d’amore. Un vero e proprio colpo di fulmine visto che il medico e la Togni stanno insieme dallo scorso luglio.
«Ci siamo conosciuti sul treno e abbiamo iniziato a chiacchierare. Io poi l’ho cercata su Instagram, non sapevo fosse famosa in Italia», ha ricordato Mario Russo da Caterina Balivo. Il 47enne è un noto chirurgo estetico, che si divide tra Londra e Dubai. «Ma per tanti anni ho vissuto anche in Spagna quindi non ho mai visto Ballando con le Stelle in Italia», ha dichiarato. Poi una vacanza a Capri – con la proposta di matrimonio subito accettata da Samanta – ha fatto definitivamente decollare la grande storia d’amore.

Samanta Togni, matrimonio da sogno con Mario Russo. In 140 gli invitati, non c’era Milly Carlucciultima modifica: 2020-02-16T12:16:50+01:00da manuela_man27

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.