Fabio Volo: «Con il Coronavirus ci saranno pochissimi morti, ma tantissimi falliti»

Fabio Volo e il Coronavirus: «Ci saranno pochissimi morti, ma tantissimi falliti». Parole forti, che sembrano quasi una sentenza: lui originario di Brescia, una zona a poca distanza da quella toccata dall’emergenza sanitaria in corso. «Vengo dal focolaio di Coronavirus. – spiega Fabio Volo , scrittore e voce di Radio Deejay -. La situazione su da noi è surreale. Difficile da valutare. Non è però così grave come appare dai nostri telegiornali. Di sicuro ci sarà anche un problema a livello economico per i cinema, così come per i bar. Insomma ci saranno pochissimi morti, ma tantissimi falliti».

5074487_2150_fabio_volo_coronavirus

Fabio Volo parla con una boccetta di amuchina in mano, in occasione della presentazione del nuovo film Pixar dal titolo Onward- Oltre la magia (tradotto: in avanti), previsto in sala il 5 marzo, distribuito da The Walt Disney Company, e poi slittato al 16 aprile per le complicanze cinematografiche del Coronavirus. Un film nel quale Fabio Volo doppia il patrigno dei due fratelli elfi, Wilden Lightfoot, e che oggi si è presentato con una boccetta di amuchina in mano.

Fabio Volo: «Con il Coronavirus ci saranno pochissimi morti, ma tantissimi falliti»ultima modifica: 2020-02-26T10:45:21+01:00da manuela_man27

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.