Figlio di Grillo: indagini concluse, si mette male, hanno scoperto anche una seconda…

Si sono concluse le indagini sulla violenza sessuale di gruppo ai danni di una ragazza la scorsa estate invitata nella villa in Sardegna di Grillo dal figlio e amici, tutti indagati, la ragazza fu violentata e denunciò, l’esame dei cellulari di Ciro Grillo e dei suoi amici ha portato la procura di Tempio Pausania a scoprire che anche l’amica della ragazza violentata, subì abusi sessuali mentre era in stato di incoscienza, in particolare proprio da Ciro Grillo che si fece fotografare per conservare nel suo telefonino la bella… impresa, abusare e umiliare una ragazza che non era cosciente.

La ragazza violentata da tutti i ragazzi presenti raccontò che la avevano fatta bere per approfittarsi di lei, aveva detto di no alla richiesta di un rapporto sessuale e fu stuprata per tutta la notte.

Gli indagati sono Ciro Grillo  e i suoi amici, tutti coetanei e tutti di Genova, Edoardo Capitta, Francesco Corsiglia e Vittorio Lauria. Ora spunta anche la foto degli abusi sulla sua amica,
La procura ha lavorato per mesi in silenzio e ha indagato tutti anche per questo secondo abuso.
Vedremo a processo che succederà

la procura di tempio pausania ha chiuso l'indagine sul figlio di beppe grillo accusato di stupro - Dagospia

Figlio di Grillo: indagini concluse, si mette male, hanno scoperto anche una seconda…ultima modifica: 2020-11-23T09:31:43+01:00da annawintour0

7 commenti


  1. // Rispondi

    e vergognoso che figli alta borghesia abusano di ragazze dopo averle drogate
    e da meterli in galera e buttare via la chiave per sempre


    1. // Rispondi

      Gino..è vergognoso che figli, di qualunque estrazione sociale, abusino di ragazze , a prescindere dal fatto che siano state drogate o meno.. ABUSARE di una donna significa USARLE VIOLENZA. NON esiste differenza di modo. NON DEVE ESISTERE VIOLENZA.PUNTO


  2. // Rispondi

    Naturalmente quel che vale è il giudizio definitivo ai sensi dell’art. 27 della costituzione. Grillo jr. dovesse essere riconosciuto colpevole anche del secondo “delitto” (avranno abusato usando il roipnol?), l’elevato come la prenderà? Il partito (non più movimento) resterà intonso oppure avrà a che ridire con il suo creatore, già condannato per triplice omicidio colposo e per avere evaso il fisco? Due pesi e due misure? Staremo a vedere.


  3. // Rispondi

    Tanto la legge NON E’ uguale per tutti.
    Mi sembra che i precedenti si sprecano.
    Finirà in una bolla di sapone e presto non se ne parlerà più.

    Questa è l’italia.


  4. // Rispondi

    Il rampollo del “guitto” rischia grosso, la ricetta per rovinarsi la vita (e svuotare il conto corrente) è sempre la stessa: SICUMERA, DELIRIO DI ONNIPOTENZA, DENARO, CONSIDERARE IL PROSSIMO E LE DONNE COME SPAZZATURA, SOPRAFFAZIONE, (presunte) VIOLENZE VERBALI E FISICHE. Se fossi al posto loro avrei paura, ma forse il loro livello di iattanza è tale da non capire la gravità della situazione.


  5. // Rispondi

    “La legge è uguale per tutti”????
    Ai posteri le dovute considerazioni … questi saranno anche “ragazzi” come li ha definiti, quasi a giustificazione, qualcuno …. ma hanno violentato come uomini … speriamo che anche nelle aule di tribunale sia applicato questo assioma, nella speranza che altre ragazze/donne non abbiano ad incontrare costoro nel prossimo futuro; perché … chi si è macchiato di questo abominio normalmente si ripete in tale prodezza … valutare un “taglio” netto … no!?!?!?!


  6. // Rispondi

    abusare sessualmente (naturalmente si è in presenza di un rifiuto ad avere rapporti intimi) è una chiara manifestazione di un essere abominevole senza anima che il futuro, spero, gli riserverà solo amarezze.
    AL MOMENTO E’ BENE CHE SIA TRATTO NELLE PATRIE GALERE.

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.