Anna Tatangelo: «Sento il mio nome e avverto distacco. I paparazzi ore ad aspettare il mio passo falso»

“Ci sono stati tantissimi cambiamenti nella mia vita e ho voluto aspettare di mettere a posto tutti i tasselli prima di tornare con un qualcosa che non mi rappresentasse”, dopo un periodolontana dalla musica Anna Tatangelo è tornata col singolo “Chiedere scusa” parte del nuovo disco “La fortuna sia con me”.

anna-tatangelo_18160840

La separazione da Gigi D’Alessio, la partecipazione a “Masterchef Celebrity” con relativa vittoria, molti cambiamenti in poco tempo: “Per me non è difficile, ma quando sento nominare la “Tatangelo” avverto subito un certo distacco. Faccio fatica a capire il perché, ma poi penso che una parte dei mass media ci abbia messo il carico. Sono stata raccontata, negli anni, in un modo non sempre veritiero e questo, molto probabilmente, non ha fatto bene né a me, né alla mia immagine. Però, grazie al cielo, c’è tantissima gente che è riuscita ad andare ben oltre”.

 

Ha fatto anche il giudice a XFactor, ma vorrebbe riprovare: “La verità? Sì! Mi piacerebbe davvero tanto. Quel tipo di esperienza non sono riuscita a godermela fino in fondo e non sai quanto mi dispiace. Sai cosa significa essere sempre sotto ‘esame’? Ecco: quella sensazione lì”.

Sempre inseguita da paparazzi (“Li guardo e sto male per loro”), non gli regalerà il “passo falso”: “Mi dispiace vederli tutte quelle ore, sotto casa, ad aspettare un mio passo falso. Mi hanno fotografata in tutti i modi: quando parto, quando torno, mentre faccio la spesa e persino quando vado a prendere mio figlio a scuola. Quando non lavoro amo stare a casa. Mi piace cucinare, mi piace giocare con il piccolo e mi rilasso a chiacchierare con i miei amici a cena. Se pensano di trovarmi ubriaca al ritorno di una serata in discoteca, si sbagliano di grosso”.

Anna Tatangelo: «Sento il mio nome e avverto distacco. I paparazzi ore ad aspettare il mio passo falso»ultima modifica: 2018-06-18T17:13:31+02:00da steff.vor72

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.