Schiacciata con la zucca

Ingredienti:
300 g di zucca
mezza tazza di farina
un cucchiaio di olio di oliva
un cucchiaio di latte scremato
un rametto di rosmarino
sale q. b.

Sbucciare la zucca, lavarla, tagliarla a pezzi e cuocerla in poca acqua salata,
scolarla e schiacciarla bene con una forchetta.
Lasciarla raffreddare in una ciotola poi unire il latte, il rosmarino tritato, la farina e mezzo cucchiaino di sale.
mescolare tutto ottenendo un composto non molto duro, se necessario aggiungere un altro cucchiaio di latte.
Foderare una teglia con carta forno, versarvi l’impasto di zucca, livellarlo con una forchetta e passarlo in forno a 200°C circa per per 15 minuti.
Togliere dal forno e servire tagliata a fette.
Fonte:https://blog.giallozafferano.it/lacucinaverdementa/schiacciata-con-la-zucca/

Torta salata di spinaci e ricotta

1 confezione da 230 g di Pasta sfoglia pronta (rotonda)
500 g di Spinaci freschi
300 g di Ricotta vaccina
100 g di Robiola
40 g di Parmigiano grattugiato
3 Uova
40 g di Pinoli
1 spicchio di Aglio
Noce moscata
2 cucchiai di Olio extravergine di oliva
Sale
Pepe
Pulite gli spinaci, lavateli cambiando spesso l’acqua, così da pulirli perfettamente da qualsiasi residuo di terra. Non scolateli troppo, poneteli in una pentola capiente con un pizzico di sale, mettete il coperchio e cuoceteli per circa 5 minuti. Toglieteli dall’acqua e aspettate che si intiepidiscano, quindi strizzateli e frullateli finemente con un mixer o con la mezzaluna.

● Fate dorare l’aglio in una padella con un filo di olio, per 1 minuto circa a fuoco basso. Trasferitevi gli spinaci cotti e lasciate insaporire per qualche minuto; a fine cottura eliminate l’aglio.

● In una ciotola lavorate la ricotta e la robiola con una frusta a mano; aggiungete le uova, una alla volta, e alla fine unite il parmigiano e i pinoli tritati.

● Quando gli spinaci si saranno appena intiepiditi uniteli al composto, regolate di sale e di pepe, spolverate con un pizzico di noce moscata e mescolate accuratamente.

● Srotolate la sfoglia e foderatevi una teglia rotonda del diametro di 22 cm, mantenendo la carta. Punzecchiate il fondo con una forchetta, versate il ripieno agli spinaci e livellatelo.

● Mettete la torta salata in forno preriscaldato a 200°C e lasciate cuocere per circa mezzora; potete servirla sia calda che fredda, tagliata a fette.

Fonte:https://blog.cookaround.com/cucinocomevivo/torta-salata-di-spinaci-e-ricotta/

Uova alla greca

Ingredienti:

8 Uova
1000 G Porri
12 Cipolline Piccole
1/2 Bicchiere Vino Bianco
1/2 Bicchiere Olio D’oliva
1/2 Bicchiere Acqua
1 Cucchiaio Concentrato Di Pomodoro
Sale
Alloro
Pepe
Paprica

Preparazione

Togliete la parte verde dei porri e tagliate a pezzi la parte bianca. Scottateli in acqua salata per 3 minuti. Mettete in un tegame le cipolline sbucciate, il vino bianco, l’olio, l’acqua, il sale, una foglia d’alloro, pepe e il concentrato di pomodoro. Lasciate cuocere per 45 minuti. Bollite in un litro di acqua 3 cucchiai di aceto e le uova rotte una alla volta; lasciate che l’albume diventi sodo poi togliete l’intero uovo con il mestolo. Disponete su un vassoio i porri e sopra le uova; coprite il tutto con la salsa che avete preparato in precedenza e cospargete con un po’ di paprica.
Firma-Nelly-3

Fonte della ricetta:https://blog.cookaround.com/cucinocomevivo/uova-alla-greca/

Ciambella della nonna

Ingredienti:

250 g di farina
5 uova
50 g di fecola di patate
100 g di amaretti sbriciolati
180 g di zucchero
200 g di burro
1 bustina di lievito
2 pizzichini di sale
1 bustina di vanillina
zucchero in granella per decorare

Montate il burro con 160 g di zucchero e la vanillina fino ad ottenere un impasto bianco e cremoso.
Sempre mescolando, aggiungete un tuorlo alla volta, senza unire il successivo se il precedente non è stato ben assorbito dall’impasto
Unite le farine setacciate con il lievito, il sale e gli amaretti tritati, alternando con gli albumi montati a neve ferma con lo zucchero semolato rimasto.
Versate il composto nello stampo già imburrato e infarinato, cospargetelo con zucchero in granella e infornate a 175°C per 35 minuti.
Sfornate la ciambella cotta, poi, fatela raffreddare.

Fonte della ricetta:
https://blog.giallozafferano.it/lacuocasvegliaincucina/ciambella-della-nonna/
Firma-Nelly-3

Tonno alle verdure

Ingredienti:

700 G Tonno (tranci Da 175 G L’uno)
150 G Peperoni
150 G Melanzane
150 G Zucchine
15 G Capperi
50 G Cipolla
300 G Pomodori
4 Cucchiai Olio D’oliva Extra-vergine
1 Spicchio Aglio
4 Foglie Basilico
Sale
Pepe

Preparazione

Fate appassire in 2 cucchiai di olio la cipolla e l’aglio tritati, aggiungete quindi tutte le altre verdure tagliate a pezzetti di uguali dimensioni e cuocetele a fuoco basso per 40 minuti bagnando se necessario con qualche cucchiaio di acqua bollente; salate e pepate.
Fate insaporire i tranci in una padella antiaderente con 2 cucchiai di olio.
Quindi trasferitele nel sugo di verdure, aggiungete i pomodori a filetti, i capperi e il basilico spezzettate.
Proseguite la cottura per 10 minuti girando le fette di tonno con molta delicatezza per evitare di spezzarle.
Fonte della ricetta:
https://blog.cookaround.com/cucinocomevivo/tonno-alle-verdure/

Cavolfiore impanato

Ingredienti

1 Cavolfiore Da 1000 G
100 G Burro
3 Uova
Pangrattato
Farina
Sale

Preparazione

Lavare il cavolfiore e lessarlo in abbondante acqua salata per 15-20 minuti.
Scolarlo al dente, farlo intiepidire e dividerlo in cimette.
Passare prima le cimette nella farina, poi nelle uova battute con poco sale e infine nel pangrattato. Friggerle, poche per volta, nel burro spumeggiante e salarle prima di servirle.

Fonte della ricetta:https://blog.cookaround.com/cucinocomevivo/cavolfiore-impanato/

Firma-Nelly-3

Biscottini mandorle e crema di nocciole

Ingredienti

200 G Mandorle Pelate
1 Cucchiaio Zucchero
1 Albume D’uovo
150 G Zucchero A Velo
5 Gocce Essenza Di Mandorle
Nutella o altra crema di nocciole

Preparazione

Le dosi sono per circa 40 biscottini.
Passate al tritatutto le mandorle e lo zucchero.
In una ciotola unite al composto ottenuto l’albume, lo zucchero a velo, l’essenza di mandorle e lavorate il tutto.
Ungete una placca da forno e ricopritela di carta apposita.
Mettete l’impasto in una tasca da pasticciere e fatelo uscire a ciuffetti sulla placca.
Mettete un cucchiaino di Nutella su ogni biscottino e cuocete a 180 gradi per 15 minuti.
Fonte dela ricetta:https://blog.cookaround.com/cucinocomevivo/biscottini-mandorle-e-crema-di-nocciole/

“Pittule” salentine

INGREDIENTI:
250 g di farina 0.
170 ml di acqua tiepida.
6 g di lievito di birra.
3 g di sale.
1 cucchiaino di zucchero semolato.
circa 20 olive nere snocciolate e tagliate oppure una manciata di capperi sotto sale a piacere.

In una ciotola versare la farina, formare un buco al centro e sbriciolarvi il lievito, unire quindi lo zucchero per facilitare la lievitazione.
Aggiungere l’acqua tiepida poco per volta e impastare, aggiungere il sale e le olive e lavorare l’impasto in maniera veloce, con un movimento dal basso verso l’alto, con le mani, per incorporare aria, per almeno dieci minuti.
Alla fine otterrete un composto molle e appiccicoso, ma non spaventatevi.
Lasciatelo lievitare in un luogo tiepido e coperto con un canovaccio umido per almeno 3 ore.
Prelevare il composto con un cucchiaio e formare delle palline di impasto che friggerete nell’olio ben caldo (170°C), girandole più volte durante la cottura, fino a che non risulteranno belle gonfie e dorate.
Scolatele su carta assorbente da cucina e servitele calde.
Firma-Nelly-3
Fonte della ricetta:https://blog.giallozafferano.it/unadonnaincucina/pittule-salentine/

Petto di quaglia con purè di carote

Ingredienti

PER LA QUAGLIA
8 petti di quaglia
1 spicchio d’aglio
1 rametto di timo
8 foglie di insalata canasta
60 gr cavolo
4 foglie di porro
10 gr di prezzemolo
15 caffè in polvere
sale e pepe nero q.b.
olio evo q.b.

PER IL PURÈ DI CAROTA
100 gr carote
40 gr patate
40 gr burro
sale q.b

PER LA SALSA
1 arancia
60 gr fondo bruno
10 gr burro
10 caffè in polvere
sale q.b.
10 gr zucchero

PER LA DECORAZIONE
8 champignon
10 gr burro
sale e pepe nero q.b.
10 gr fondo

Preparazione
PER LA QUAGLIA

Bollire, in pentola, il cavolo tagliato a chiffonade, l’insalata canasta e il porro.
Poi tagliare la quaglia a fette e tritarne una parte; cuocere la quaglia tritata con olio, aglio e timo tritato bene e, a fine cottura, aggiungere sale, pepe nero e la polvere di caffè.

Arrotolare l’insalata canasta e legarla con il porro. Cuocere al forno 160° per 5 minuti.

IL PURÈ DI CAROTE

Tagliare le patate e le carote a mirepoix e farle bollire; poi frullarle e filtrarle.

Aggiungere il burro, sale e mescolare.

GLI CHAMPIGNON

Tagliare a fette gli champignon e cuocere tra 80 e 90°, con il burro e sale.

Aggiungere il fondo di arancia.

Composizione
Impiattare partendo dal purè sul fondo e proseguire posando sulla purea di carote due fettine di quaglia, proseguire con gli champignon e decorare con piccole gocce di fondo d’arancia.

Fonte della ricetta: https://blog.cookaround.com/cucinandoconlialavanilla/petto-di-quaglia-con-pure-di-carote/

Firma-Nelly-3