Come fare le crepes in casa

crepes-lella-4-960x720

Le crêpes, in Italia qualcuno le chiama crespelle, sono delle frittatine leggere, sottili e trasparenti. Questa preparazione di base, molto semplice e veloce da fare, è l’ideale sia per cucinare piatti salati sia quelli dolci. La parola è francese ma deriva dal latino crispus ovvero arricciato perché in cottura si arricciano tutte. Preparate con uova, latte, zucchero e sale, le crêpes hanno origini molto antiche. Sembra infatti che papa Gelasio nel V secolo, volendo aiutare alcuni pellegrini francesi stanchi e affamati dopo il lungo viaggio, ordinò di portare in cucina tutta la farina e le uva a disposizione. Con questi ingredienti nacquero le primissime crespelle che oggi tutti conoscono e apprezzano. Ecco come fare le crepes in casa con pochi e semplici ingredienti

INGREDIENTI PER 4 PERSONE
Latte
350 ml
Farina 00
150 g
Burro
50 g
Uova
2
Zucchero
20 g
Sale
Quanto basta

Mettete una pentola sul fuoco e fate sciogliere il burro. Una volta pronto, versatelo in una ciotola e tenete da parte.
Sgusciate le uova, facendo attenzione che non ci siano gusci, unitele alla farina e aggiungete anche lo zucchero e il sale. Iniziate a versare il latte poco alla volta e mescolate energicamente con l’aiuto di una frusta per evitare la formazione dei grumi. Sempre continuando a mescolare, incorporate il burro fuso alla pastella.
Coprite il composto con la pellicola alimentare e lasciate riposare per 30 minuti a temperatura ambiente.

Scaldate la crepiera o la padella e ungetela con il burro. Versate l’impasto e distribuitelo bene sulla superficie della padella. Fate cuocere bene, per qualche secondo, prima su un lato e poi, quando l’impasto si stacca agevolmente dalla padella, girate la crêpe e fate cuocere anche sull’altro lato.
Potete condire le crêpe con confetture di ogni genere, creme o farce salate, il risultato è sempre buonissimo.
Firma-Nelly-3

Come fare le crepes in casaultima modifica: 2018-11-05T10:56:37+01:00da cuocasveglia

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.