Alette e friggitelli con crema agrodolce

Ingredienti:
300g di alette di pollo,
250g di friggitelli,
100g di filetti di mandorle,
1 uovo,
semi di papavero e di sesamo q.b.,
olio extravergine di oliva q.b.,
sale e pepe q.b.

Per la crema:
200g di crème fraîche,
cardamomo q.b.,
tabasco q.b.,
aceto di vino bianco q.b.,
zucchero di canna q.b.,
sale e pepe q.b.

Passare le alette di pollo nell’uovo sbattuto con un pizzico di sale e poi in una miscela di semi di papavero e di sesamo. Condire con sale, pepe ed un filo d’olio extravergine. Cuocere in forno a 200° per 20’. Tagliare i friggitelli a julienne e saltarli in padella con dell’olio ed i filetti di mandorle. Aggiustare di sale e pepe. A parte, mescolare la crème fraîche con i semi estratti dal cardamomo, il tabasco, l’aceto e lo zucchero di canna. Regolare di sale e pepe e mescolare bene. Accompagnare le alette ed i friggitelli con la crema agrodolce.

Agnello allo scottadito al battuto di lardo

Ingredienti:
400g di costine di agnello,
50g di lardo a fette,
1 peperone,
1 spicchio di aglio,
rosmarino q.b.,
olio extravergine di oliva q.b.,
sale e pepe q.b.

Scottare le costine di agnello in una padella con dell’olio extravergine quindi spennellarle con un battuto di lardo frullato con l’aglio, il rosmarino, il sale e il pepe e poi proseguire fino al termine della cottura. A parte, provare i peperoni dei semi e della fibra bianca interna, tagliarli a striscioline e farli appassire in padella con dell’olio. Aggiustare di sale.
Accompagnare la carne con i peperoni.

Ravioli caprino e nocciole con sugo di pomodoro

Ingredienti:
200g di farina,
2 uova,
200g di caprino,
menta fresca q.b.,
1 limone,
150g di nocciole sgusciate,
200g di pomodorini,
grana grattugiato,
basilico q.b.,
sale q.b.,
olio extravergine di oliva q.b.

Lavorare in una ciotola il caprino con la scorza grattugiata del limone, un trito di menta e la metà delle nocciole pestate al mortaio. A parte, tagliare i pomodorini a metà, saltarli in padella con l’olio, il basilico e aggiustare di sale. Impastare la farina con le uova, ricavare dei quadrati e farcire con il composto precedentemente ottenuto. Formare i ravioli e cuocere in acqua bollente salata. Scolare e saltare in padella con i pomodorini. Spolverare con il grana e le restanti nocciole.

Pici “veri” fatti a mano

Ingredienti

Per 4 persone
i pici:
350gr farina
150gr semola
250 ml di acqua
5gr sale
2gr lievito di birra

il tonno:
500 gr di ventresca di tonno appena pescato
olio extravergine di oliva q.b. a ricoprire il pesce
scorza d’arancia
lime
zenzero
timo e aglio
per finire:
pomodorini datterini a rondelle
cipollotto tagliato a rondelle fini
erbe fini tritate
Procedimento

I pici
Impastare tutti gli ingredienti, lasciare riposare 20 minuti e “stirare” finissimi.
Lessarli in abbondante acqua salata, scolarli al dente, e tenerli da parte.

Il tonno
Portare la ventresca di tonno a 65° in olio extravergine con scorza d’arancia, lime, zenzero, timo e aglio e scolare dopo 10 minuti.

Presentazione del piatto
Condire in un bowl a freddo i pici con la ventresca, i pomodorini datterini a rondelle, lo zenzero, il cipollotto e delle erbe fini.