Ortodonzia

Ortodonzia

Avete i denti storti ? Forse non è solo un problema estetico.

Ortodonzia

Ortodonzia

Oggigiorno avere i denti storti non è solo un problema di natura estetica, ma anche funzionale. L’ortodonzia ha scoperto che la posizione e le forze che fanno interagire gli organi odontostomatognatici (quelli della bocca) influiscono su tutto il resto del corpo e possono condizionare la postura e dar luogo a dolori al collo, nevralgie, mal di testa.

Un malposizionamento dei denti e delle arcate dentarie può modificare anche l’aspetto del viso e portare a fenomeni ulteriormente antiestetici come il mento rientrato oppure il mascellone in fuori definito volgarmente “scucchia”.

Fino a poco tempo fa le soluzioni disponibili per il dentista erano principalmente due: L’apparecchio fisso e l’apparecchio mobile(o apparecchio funzionale).

apparecchio fisso

apparecchio fisso

Il primo è sempre stato considerato estremamente scomodo e piuttosto brutto esteticamente da vedere, ma efficace come terapia. Il secondo, essendo rimovibile dal paziente, è considerato meno brutto, ma anche meno efficace, perchè i pazienti, se non lo portano, rendono la terapia inefficace.

La nuova Ortodonzia è trasparente

La ricerca di sempre migliori possibilità terapeutiche ha portato ad una nuova soluzione: l’apparecchio trasparente, od apparecchio invisibile.

apparecchio invisibile, apparecchio trasparente

apparecchio invisibile, apparecchio trasparente

In realtà l’apparecchio invisibile è l’insieme di tante mascherine dalla forma leggermente diversa, composte da un materiale plastico trasparente, praticamente invisibile ad occhio nudo, che comunque rimane sempre rigido quanto serve per essere efficace. Queste mascherine vengono “indossate” dal paziente una dopo l’altra e costringono i denti ad assumere una forma sempre più vicina a quella definitiva e corretta.

Come sempre avviene in questi casi, in campo commerciale questa soluzione oggi viene offerta da diversi fornitori, che hanno tutti un livello tecnico e tecnologico considerato tra il buono e l’ottimo.  La produzione delle mascherine avviene grazie all’utilizzo di software ed hardware dedicati che producono questi oggetti in modo completamente automatizzato con sistemi CAD 3D. Questo sistema garantisce un elevatissimo risultato ed una assoluta confortevolezza per il paziente. Come in altri settori, esiste una realtà commerciale di eccellenza: Invisalign. L’apparecchio Invislign è considerato il migliore dal grande pubblico.  Ma questa convinzione non è sempre corretta e le soluzioni a più basso costo garantiscono comunque ottimi risultati nella maggior parte dei casi.

Il sistema a mascherine invisibili funziona ad una condizione: il paziente deve indossarle. E questo non sempre avviene.

In conclusione, l’apparecchio per i denti è una soluzione efficace, ma richiede collaborazione del paziente ed un certo tempo per agire. Il suo utilizzo può condizionare la vostra salute molto più di quanto non crediate e sicuramente interviene sul vostro aspetto estetico. Se ne avete bisogno, non esitate !

Se siete interessati a quest’argomento, potete trovare altre informazioni  utili in questi siti:

 

Apparecchio mobile

Apparecchio mobile

L’apparecchio mobile viene anche anche chiamato apparecchio funzionale.

apparecchio mobile

apparecchio mobile

È formato da una placca in resina, che si posiziona sotto al palato del paziente, a cui sono collegati ganci in metallo, molle o altri tipi di accessori atti a riposizionare e disciplinare i denti e l’arcata mandibolare, ma soprattutto a migliorare la masticazione o a risolvere problematiche che riguardano la malocclusione.

È un apparecchio per ortodonzia classico che può essere rimosso dal paziente, per:

  • mangiare e bere liberamente
  • eseguire le operazioni di igiene domiciliare
  • eseguire le operazioni di manutenzione
  • baciare
  • svolgere attività sportive

L’apparecchio mobile è stato il primo apparecchio che il paziente  poteva rimuovere e reinserirlo da solo, in modo totalmente autonomo.

Può essere di varie forme, dimensioni e colori, ed è utilizzato solitamente per tre diversi motivi:

  • Funzionale.L’apparecchio mobile viene usato per interferire nelle attività di chiusura e apertura della bocca, così da influenzare la crescita dell’osso e dell’intera attività muscolatoria della mandibola.
  • Ortodontica. In questo caso l’apparecchio si usa per spostare i denti senza interferire con i movimenti dell’osso e dei muscoli. Si tratta di un procedimento di durata limitata, in quanto la forza prodotta dall’apparecchio non è molto elevata.
  • Contenutiva. Si utilizza l’apparecchio mobile per questo motivo ogni volta che l’apparecchio fisso viene smontato per far tenere ai denti la nuova posizione acquisita ed evitare che tornino nella loro posizione originale. Questo tipo di terapia dura solitamente dai 6 mesi ad un anno dopo la terapia principale.

Considerazioni sfavorevoli per l’apparecchio trasparente

  • La terapia con questo tipo di apparecchio richiede grande collaborazione da parte del paziente che deve “indossare” il dispositivo almeno 12 ore al giorno, quindi sicuramente va utilizzato tutta la notte ed in tutti i momenti della giornata in cui è possibile farlo senza problemi.
  • Potrebbe dare problemi di fonazione
  • Quando lo si indossa dopo un lungo periodo si avverte dolore, ma questo passa dopo poco tempo.

Se vi trovate nella zona di Roma e siete interessati a questo tipo di terapia ortodontica vi consigliamo di rivolgervi a questo studo dentistico. Faranno una diagnosi completa ed eventualmente potranno fornirvi tutto il supporto terapeutico necessario.

Se siete interessati a questo argomento potete trovare altre informazioni in questi siti:

 

Odontoiatria

Odontoiatria

Odontoiatria

Odontoiatria

L’odontoiatria è quel settore della medicina che si occupa delle patologie e dell’igiene del cavo orale. L’odontoiatra è il medico specializzato che si occupa di questo tipo di aspetti ed è anche comunemente e più comunemente chiamato dentista.

Per intraprendere la carriera nel settore dell’odontoiatria è necessaria la laurea specifica  in odontoiatria e protesi dentaria che in Italia è stata istituita da oltre trent’anni nel lontano ’80. La facoltà di odontoiatria ha una durata di sei anni ed offre diverse aree di specializzazione quali la chirurgia odontostomatologica e l’ortognatodonzia anche conosciuta come ortodonzia.
La specializzazione in chirurgia include l’implantologia e la parodontologia, invece quella in ortodonzia studia le anomalie dei denti e delle ossa mascellari.
La facoltà di Odontoiatria è presente in 30 università statali, ed in 2 università private: il San Raffaele e la Cattolica.
Durante il sesto anno è obbligatorio frequentare un tirocinio formativo in cui vengono sperimentate in prima persona le varie discipline:

Dopo aver effettuato la prova di Laurea ed aver frequentato il tirocinio è necessario anche superare la prova di abilitazione(il così detto esame di stato) ed iscriversi all’albo della provincia di residenza.

In qualità di dentista è possibile esercitare sia presso strutture pubbliche che private e sia in qualità di dipendente che di libero professionista.
Questo articolo è stato scritto ad uso esclusivamente divulgativo ed informativo. I contenuti del presente articolo potrebbero essere inesatti, incompleti o errati e potrebbero essere modificati o cancellati in qualsiasi momento e senza preavviso.
Ulteriori informazioni le potete trovare anche in questi siti:

Ortodonzia ed Apparecchio invisalign

Apparecchio invisibile

Apparecchio invisibile

Ortodonzia : Apparecchio Invisalign o Apparecchio invisibile

Quando eravamo piccoli le cose erano molto diverse ed ai nostri tempi abbiamo quasi tutti portato l’apparecchio. Alcuni avevano l’apparecchio mobile, quello che si metteva la sera prima di andare a letto e… faceva spesso piuttosto male. Altri erano costretti all’apparecchio fisso ed ai relativi sfottò: sai dove passa il treno ?, denti d’acciaio, sorriso d’argento ecc… ecc…

Per fortuna le cose cambiano ed esistono nuovi sistemi per soddisfare i genitori che vogliono i denti dritti per i loro figli ed i figli stessi che non vogliono altre rotture di scatole oltre la scuola , i compiti, fare sport, fare musica e chi più ne ha più ne metta.

L’apparecchio Invisibile.  Probabilmente è uno dei ritrovati più all’avanguardia prodotto negli ultimi tempi dalla ricerca nel settore dell’ortodonzia ed oggi a disposizione del dentista, insieme alle otturazioni

Ortodonzia

Ortodonzia

dello stesso colore del dente naturale. Ma vediamo i vantaggi  principali di questa soluzione:

  • non si vede, infatti è chiamato invisibile o trasparente, e quindi è ideale anche per gli adulti
  • può essere rimosso facilmente dal paziente ogni volta che lo desidera, per mangiare, per bere, per baciare, per lavarsi i denti e per pulire la mascherina
  • può essere usato solo per l’arcata superiore od inferiore
  • non rende difficoltoso parlare in modo naturale (la cosidetta fonazione)

Di contro:

  • per i primi giorni quando si cambiano le mascherine trasparenti fa un pochino male, ma questo dipende dai denti che si spostano.
  • Dicono che costa tanto, ma questo aspetto è già superato. Il Costo apparecchio Invisalign è diventato inferiore od uguale a quello dell’apparecchio fisso ed è comunque una cifra piuttosto contenuta che facilmente è possibile pagare a rate mensili. Volendo risparmiare ancora qualcosina, basta utilizzare l’apparecchio invisibile di una delle molte altre marche disponibili sul mercato ed anche l’importo cambia. Per avere un esempio potete vedere nella pagina Costo apparecchio invisibile

 

Per  approfondire questo argomento anche in queste pagine: Apparecchio invisibile , Ortodonzia Roma