Ablazione del tartaro

Ablazione del tartaro

L’ablazione del tartaro, chiamata anche “pulizia dei denti” od “igiene orale” è l’operazione che compie l’odontoiatra per rimuovere placca e

ablazione tartaro

ablazione tartaro

tartaro dai nostri denti. Questa operazione è fondamentale per la salute dei nostri denti, perché l’accumulo di tartaro crea una barriera di protezione ai batteri che danno luogo alle carie dentali. I batteri presenti nel cavo orale, fanno fermentare i residui di cibo presenti nella nostra bocca producendo molte sostanze di scarto, tra cui acidi(responsabili della carie) e sali di calcio(il tartaro). Quest’ulimo diventa la loro principale difesa dalle quotidiane operazioni di igiene orale domestica poichè realizza uno strato consistente e rigidamente attaccato allo smalto dentale che rende difficilissima l’opera di pulizia con lo spazzolino da denti, anche utilizzando uno spazzolino elettrico.

Con il passare del tempo lo strato di tartaro si accumula e diventa sempre più spesso diventando il rifugio perfetto per i batteri, che con i loro acidi buacno lo smalto dentale e danno luogo a carie od altre patologie ben peggiori.

L’intevento del dentista: pulizia dei denti

A questo punto è necessario l’intervento del dentista che facendo l’ablazione del

ablazione del tartaro

ablazione del tartaro

tartaro, che a regola d’arte andrebbe fatta  sempre con apparecchiature ad ultrasuoni, rimuove questi depositi stratificati e libera lo smalto dentale da queste “incrostazioni”. Tipicamente questo lavoro dovrebbe essere integrato con una lucidatura dei denti ed un intervento con strumenti di pulizia interdentale che raschiano lo strato di tartaro presente anche tra i denti.

Se necessario il dentista può completare l’opera con il cosiddetto curettage

curettage

curettage

manuale, utilizzando uno strumento che, per l’appunto, si chiama “curette“. Il curettage rimuove lo strato di tartaro presente al di sotto del bordo gengivale, se presente.

Quest’ultima operazione dovrebbe essere eseguita in modo approfondito quando ci si trova in presenza di patologie: gengivite o Parodontite(Piorrea).

In presenza di gengivite, o peggio ancora la parodontite, la prima cosa da fare è sicuramente l’operazione di detartrasi subgengivale profonda, anche detta levigatura radicolare.

Per ulteriori approfondimenti, sopratutto se avete patologie in atto, rivolgetevi ad un professionista esperto: il dentista. Solo lui (o lei) potrà aiutarvi.

Se siete interessati a quest’argomento, potete trovare altre informazioni  utili in questi siti: