schiaffo

In Italia dal 2011, ogni anno, almeno un bambino muore perché viene dimenticato in auto “legato” al seggiolino.

Lo chiamano fenomeno del ‘black out’ temporaneo della mente. Per genitori con queste problematiche e la prevenzione del fenomeno, c’è l’APP Baby ( applicazione israeliana) che può aiutare i  genitori a ridurre il rischio di bambini dimenticati in auto .

Il sensore identifica la presenza del bambino seduto sul seggiolino e fa partire allert verso il conducente dell’auto, o il genitore e un centro di emergenza, se il bambino non viene tolto dal seggiolino entro pochi minuti dall’arresto.

L’Associazione Tenace  ha invece ideato, col Progetto Schiaffo, un bracciale rosso di allerta visiva da indossare qualora si tema di “soffrire ” di quei black out a rischio di abbandono mortale di minori. 

Lanciato dal comune di Corbetta, in provincia di Milano, ad ogni neo mamma e neo papà verrà regalato dalla Farmacia Comunale il dispositivo anti abbandono.

Che non ci sia la corsa al “gadget”, confermando la natura sempre più approssimativa della funzione della Genitorialità.

Non riesco a comprendere come si possa avere l’idea, (o quale URGENTISSIMAnecessità?) di lasciare un bimbo, da solo in macchina e persino dimenticarsene. Un atteggiamento indefinibile e oltremodo fatalista che lascia poco spazio alle giustificazioni.

In questo caso Progetto schiaffo si, ma sonoro a chi gaude per l’idea e si presenta ornato del bracciale rosso.

dizzly

BABY O SCHIAFFO? APP e braccialetti per non dimenticare i bimbiultima modifica: 2018-07-02T19:59:41+02:00da Dizzly