12.

C’ERA UN TEMPO. BOOM Al Museo nazionale Collezione Salce di Treviso  fino al 17 marzo.

Attraverso i capolavori della grafica pubblicitaria – opera di Armando Testa, Franco Grignani, Bob Noorda, Giovanni Pintori e tanti altri – ci si immerge nel periodo compreso tra la Ricostruzione postbellica e l’esplosione del miracolo economico degli anni Sessanta, che cambierà il volto sociale e culturale dell’Italia che “la pubblicità riflette e anticipa, sottolinea, enfatizza questo sentimento, vivendo un momento di straordinaria effervescenza” Marta Mazza curatrice e direttore del Museo Nazionale Salce.

Strategie comunicative che inseriscono il manifesto  in promozioni pubblicitarie ad ampio spettro che il prodotto lo imballano, lo etichettano, lo animano (Dudovich, Boccasile,  Edel, Carboni, Nizzoli);

fermenti di design e della più emancipata cultura d’impresa perfettamente attuali da essere oggi, a settant’anni di distanza, vivi e storici al contempo (Huber, Noorda).

“Cultura pittorica” che si rivelerà a lungo capace di ineguagliati traguardi di sintesi e di efficacia comunicativa.

Alla mostra storica, il Museo Salce eccezionalmente affianca una ulteriore esposizione. Collegata a Treviso Comic Book Festival 2018. Si tratta della monografica di Riccardo Guasco intitolata Punt e a capo, Manifesti Sostenibili 100% Bio”, curata da Nicola Ferrarese.

“ILLUSTRI PERSUASIONI. VERSO IL BOOM 1950-1962”

in collaborazione con Heritage Italy Associazione culturale

Risultati immagini per armando testa

Immagine correlata

ILLUSTRI PERSUASIONI VERSO IL BOOM 1950 -1962ultima modifica: 2019-03-04T22:26:45+01:00da Dizzly