Dal 15 febbraio al 2 aprile 2021 "Nuove Frontiere Lavoro", in collaborazione con l’ente di formazione "Idee Insieme" e grazie al fondo "Formatemp", pubblica un corso di "Addetto ai Servizi di Sala e Bar" in presenza totalmente gratuito.
Il corso si terrà a Procida presso il ristorante LA PERGOLA – Via Salette 10, 80079- Procida/Na - dal lunedì al venerdì dalle 9,30 alle 13,30.

Corso di formazione “Adetto ai servizi di sala e bar”

Dal 15 febbraio al 2 aprile 2021 “Nuove Frontiere Lavoro“, in collaborazione con l’ente di formazione “Idee Insieme” e grazie al fondo “Formatemp“, pubblica un corso di “Addetto ai Servizi di Sala e Bar” in presenza totalmente gratuito.

Il corso si terrà a Procida presso il ristorante LA PERGOLA – Via Salette 10, 80079- Procida/Na – dal lunedì al venerdì dalle 9,30 alle 13,30.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI CLICCARE SU www.vincenzogiarritiello.it

corriere-adriatico-2021-01-19-600666f964a1c

PROCIDA CAPITALE DELLE CULTURA 2022: QUANDO LO SPIRITO “DIOCESANO” PREVALE SU QUELLO “PARROCCHIALE”

Sembra che ad Ancona, uno delle dieci città in lizza, non abbiano digerito la proclamazione di Procida Capitale della Cultura 2022.

Se davvero fosse, come dimostrerebbe la prima pagina del Corriere Adriatico del 19 gennaio su cui era scritto, testuale, “BATTUTI DA PROCIDA: SI PUÒ?”, ci sta, a nessuno piace perdere!

Quello che però mostrano di non capire coloro che si sorprendono per la vittoria dell’isola flegrea è che la realizzazione di questo ambizioso progetto è dovuta molto probabilmente al fatto che, contrariamente a quanto di solito accade nei piccoli centri o in quelli in cui vige una mentalità provinciale dove ognuno tende a tirare l’acqua al proprio mulino,  i procidani hanno anteposto lo spirito diocesano a quello parrocchiale.

Cerco di spiegarmi. […]

PER LEGGERE L’INTERO POST CLICCARE SU www.vincenzogiarritiello.it

views-1828244__340

PROCIDA CAPITALE DELLA CULTURA 2022, UN’OCCASIONE PER L’INTERA AREA FLEGREA

Poco fa, precisamente alle 10,34, in video conferenza il Ministro dei Beni Culturali Dario Franceschina ha proclamato Procida capitale italiana per la cultura 2022!

All’annuncio sull’isola è scoppiata una festa da stadio.

Il merito di questa vittoria va al sindaco Dino Ambrosino, al direttore della candidatura Agostino Riitano e a tutto lo staff che ha lavorato affinché questo sogno si realizzasse.

L’affermazione dell’isola flegrea non è però una vittoria che si circoscrive ai confini marini, ma potrebbe esserlo per tutti i Campi Flegrei che, mai come nel 2022, saranno sotto le lenti d’ingrandimento del mondo intero non solo per il bradisismo – negli ultimi giorni il fenomeno ha intensificato la propria attività, alimentando preoccupazione negli abitanti, soprattutto nei cittadini di Pozzuoli – ma per le sue infinite bellezze paesaggistiche e culturali.

PER LEGGERE LA VERSIONE INTEGRALE DEL POST CLICCARE SU www.vincenzogiarritiello.it