Meghan Markle, il sacrificio per amore di Harry: «Deve abbandonarlo, ha il cuore spezzato»

Anche Meghan Markle ha dovuto fare qualche rinuncia per amore. Il principe Harry si è allontanato dalla sua famiglia e ha detto addio al titolo per accontentarla e lei gli ha ricambiato il favore. Si racconta che l’ex attrice abbia il cuore spezzato perché ha dovuto sacrificare uno dei suoi cani. Si tratta, secondo “The Express”, del meticcio Bogart, che ha una vera antipatia per il marito.

Meghan-Markle-e-Hanry-del-Galles-si-sposano-arriva-la-notizia-ufficiale-1280x720

Il cane è uno degli animali che l’ex attrice ha salvato dalla strada e che vivono insieme ai duchi di Sussex nella villa in affitto sulle colline di Beverly Hills. Quando Meghan si è sposata e si è trasferita nel Regno Unito il vecchio Bogart è rimasto negli Stati Uniti perché non era in grado di sostenere il lungo viaggio. E ora che la coppia e il piccolo Archie hanno traslocato in California i fan erano convinti che Bogart sarebbe tornato con la sua mamma.

1587890749-harry

Purtroppo, come ha raccontato una fonte a “The Express”, Bogart e Harry non si sopportano. «Meghan adora Bogart, ma al cane Harry proprio non piace. Si è capito quando hanno trascorso del tempo insieme in Canada. E Meghan s’è dovuta arrendere: considerando l’atteggiamento del cane verso suo marito, i due non possono stare sotto lo stesso tetto».

Uomini e donne, Ida Platano e Riccardo Guarnieri: le cause dell’addio

Per Meghan, amante degli animali, è stata una decisione dolorosa. Su di lui aveva raccontato: «È stato il mio primo cane. L’ho preso a Los Angeles, in un rifugio per animali abbandonati. Ero lì e lo guardavo quando entrò Ellen De Generes e mi chiese: “È il tuo cane?”. Le risposi di no, e lei: “Devi prendere quel cane”». Così fu: «Lo portai a casa perché me l’aveva detto Ellen».

Meghan Markle, il sacrificio per amore di Harry: «Deve abbandonarlo, ha il cuore spezzato»ultima modifica: 2020-07-17T23:34:31+02:00da george102

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.