Temptation Island, Antonella Elia prova a riabilitare l’immagine di Pietro: «La vita è la mia e lui non è un mostro»

Temptation Island, Antonella Elia prova a riabilitare l’immagine di Pietro: «La vita è la mia e lui non è un mostro». Che dio benedica Antonella Elia, grazie a lei quest’ultima puntata di Temptation Island è ricca di colpi di scena.

temptation-island-antonella-elia-e-quella-gaffe-clamorosa-pietro-antonella-elia-temptation

Un mese dopo la fine di Temptation Island, Antonella Elia si presenta davanti a Filippo da sola, racconta che dopo la trasmissione Pietro le è stato molto vicino, Filippo le chiede se può farlo entrare. Pietro arriva con un fascio di rose rosse e una lettera d’amore. «Ho utilizzato una parola, arida, non me ne sono nemmeno accorto quando l’ho detto. Ti chiedo scusa per questa parola terribile – dice Pietro – io ero entrato per confermare questo rapporto e volevo uscire più forti di prima e invece ci siamo scontrati con le nostre debolezze. Mi sono sentito deriso da te. Non mi voglio giustificare, ho sbagliato e ho sbagliato alla grande. Io voglio sempre proteggerla e non l’ho fatto». Pietro le legge la lettera e i due decidono di uscire insieme.

TEMPTATION ISLAND_Antonella elia_perdona _pietro_31001832

Ma dieci giorni dopo Antonella Elia chiede di poter registrare un video in cui riabilita la figura di Pietro delle Piane: «Ho rivisto le puntate e purtroppo mi è tornato a galla tutto il dolore e l’amarezza che avevo provato. Risentendo le parole di Pietro mi sono sentita molto colpita nella mia dignità di donna. Mi è difficile elaborare e superare, però so anche che una verità non deve portare necessariamente alla vendetta o alla rottura, sono certa che le ferite vadano elaborate. Pietro è molto altro rispetto a quello che avete visto, non può essere un programma televisivo a definire una persona, altrimenti non me ne sarei mai innamorata così. Quello che avete visto e sentito non mi piace, non è bello e non è accettabile, però la vita è la mia.

temptation-island-e-gia-finita-tra-antonella-elia-e-pietro-e9e503b0-181a-4b0e-9e01-157f9369c5fe

Che “pupa” sul lettino! Martina Di Maria mostra il suo lato B perfetto

Se perdonerò Pietro lo deciderò solo io e lo farò quando ne sarò sicura. Spero un domani di essere così forte da poterlo perdonare, per ora ho deciso di prendere del tempo per me e per stare da sola. Valuterò in questo tempo quanto sono in grado di perdonare, sin questo momento sono divisa tra il cuore e la ragione, prevale l’offesa e la dignità ferita. Pietro è un mondo enorme e meraviglioso e ci tengo che non venga additato come un mostro perché non lo è. Quello che ha fatto vedere lo ha fatto perché è un bambino».

Temptation Island, Antonella Elia prova a riabilitare l’immagine di Pietro: «La vita è la mia e lui non è un mostro»ultima modifica: 2020-07-31T19:17:48+02:00da george102

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.