“Grande Fratello Vip”, le ombre dell’anoressia su Adua Del Vesco: “Non sono ancora guarita al 100%”

All’interno della Casa del “Grande Fratello Vip”. i concorrenti iniziano a confidarsi tra loro dopo le prime ore di permanenza Adua e Dayane prendono il sole in giardino e la modella coglie l’occasione di fare i complimenti all’attrice per il costume e per il fisico. L’attrice racconta allora di aver sofferto di anoressia, un disturbo alimentare che l’ha segnata per anni: “Alterno momenti, direi una bugia se affermassi che ora sono al 100%. Però adesso ho imparato a gestirla”.

adua-del-vesco-min

Adua si confida con la coinquilina, raccontando: “Io di mio mi piaccio, mi accetto, ma alterno momenti. Immaginati la mia visione quando ho iniziato a prendere peso, ero il doppio di quanto sono adesso, mi vergognavo anche a uscire di casa. È stata una lotta con me stessa continua. La cosa che più mi fa male è che gli altri mi vedono formosa, che sto bene fisicamente, ma non capiscono che il disturbo alimentare è in testa”.

107527080_3064054896977690_484434373485690551_n

Dayane interviene: “Se non stai bene fisicamente e non mangi correttamente ne risentono anche gli organi. Me l’ha detto anche un medico, se stressi il cervello ne risente tutto l’organismo”.

Adua-Del-Vesco

Kim Kardashian lancia il boicottaggio di Instagram e Facebook perde diversi milioni in poche ore

Adua Del Vesco aveva parlato dell’anoressia per la prima volta in un’intervista a “Verissimo” nel 2019: “Sono arrivata a pesare 32-34 chili. Ho rischiato la vita perché gli organi potevano smettere di funzionare da un momento all’altro, però non mi rendevo conto di quello che stavo rischiando”, aveva confidato a Silvia Toffanin.

“Grande Fratello Vip”, le ombre dell’anoressia su Adua Del Vesco: “Non sono ancora guarita al 100%”ultima modifica: 2020-09-17T10:50:59+02:00da george102

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.