Chiara Ferragni diserta la Fashion Week per paura del Covid-19, ma “sfila” gratis sui social per supportare la moda

Chiara Ferrgani, l’influencer più importante del mondo (come l’ha eletta Forbes, ndr) non si è mai persa una sfilata. Eppure quest’anno, alla Milano Fashion Week, che si svolgerà fino al 28 settembre, non ci sarà: troppo affollamento. Per proteggere se stessa e la sua famiglia la blogger preferisce rinunciare e lo annunciato sul suo profilo Instagram scrivendo: “Sono oltre 10 anni che frequento le fashion week e quella di questa stagione, sarà la prima a cui non parteciperò fisicamente alle sfilate per evitare luoghi affollati…”.

unnamed

La Ferragni ha però voluto sottolineare il suo impegno nel rendere omaggio ai principali marchi di moda e ha quindi spiegato: “Per me, come imprenditrice ma anche appassionata di moda, è importante continuare a supportare il sistema moda in quanto uno dei motori dell’economia Italiana. Per questa ragione da oggi, giorno in cui inizia la Milano FW, ho deciso che indosserò gratuitamente i miei look preferiti per supportare alcuni dei brand che ho nel cuore…”.

162021233-f07f8c26-357e-434b-b2c4-3446a83a0d58
La bella influencer insomma sfilerà ugualmente in passerella, ma lo farà in maniera virtuale, come è ormai consuetudine in tempi di pandemia, e, gratuitamente senza essere pagata per la pubblicità.

Francesca Cipriani contro Elisabetta Gregoraci: «Era tutto pronto, poi lei mi ha rubato il lavoro»

Del resto chi se non lei, in virtù della sua enorme abilità nello sfruttare il mezzo digitale e forte dei suoi quasi 21 milioni di follower, potrebbe permettersi una scelta simile?

Chiara Ferragni diserta la Fashion Week per paura del Covid-19, ma “sfila” gratis sui social per supportare la modaultima modifica: 2020-09-24T11:51:39+02:00da george102

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.