Felice Tolfo dalla raccolta “Storielle dei giorni nostri”

felice
Non smettere mai di sognare

Come sarebbe la nostra vita senza i sogni
Vuota un corpo inanimato un giardino senza fiori banale comune mediocre ordinaria grigia
Indubbiamente importante ma allo stesso tempo tediosa da non accorgersene
La vita senza sogni non ti aiuta a vivere meglio

no decisamente no
priva di speranze e desideri

Mi riferisco ai sogni ad occhi aperti
esattamente quelli
Sono loro che ti portano dove vorresti tu come vorresti tu
senza se e senza ma
Quanto sono belli ti trasportano ad entusiami nuovi e insperati

Se ne sei privo
e forse te ne vanti pure
nemmeno ti rendi conto di quanto povero sei

Alle volte si esagera
ma non te ne devi vergognare
perché alla fine sempre di sogni si tratta

Se vuoi raggiungerli bisogna buttarsi

Felice Tolfo dalla raccolta “Storielle dei giorni nostri”ultima modifica: 2018-12-06T09:13:39+01:00da felixthecat6

Lascia un commento