Il campanile di Oroset II (episodio 24°)


felice

Felice Tolfo 

seguito:

 

Narcisista…??

 <Un uomo anche con un basso grado di vanità ma più che sufficiente per farlo sentire un grande

sarebbe comunque un po’ narcisista!

Un narcisista stronzo….

oppure uno stronzo di narcisita!!

Ahahahah…!! Ahahahah…!!> replicò Alfonso.

 Uahahah…!!  Ahahahah…!!  Uahahah…!!  Ahahahah…!!

 

Narcisista…??

<Un uomo anche con un basso grado di vanità ma più che sufficiente per farlo sentire un grande

sarebbe comunque un po’ narcisista!

Un narcisista stronzo….

oppure uno stronzo di narcisita!!

Ahahahah…!! Ahahahah…!!> replicò Alfonso.

 

 Uahahah…!!  Ahahahah…!!  Uahahah…!!  Ahahahah…!!

 

<Mi fai sorridere, anche troppo!

Perché Alex non è nulla di tutto ciò,

è l’uomo più semplice che io abbia mai conosciuto…!!> concluse Isabel.

 

Ahahahah…!!  Ahahahah…!!

 

Ordinaria amministrazione di collegamento….

 

Cinque minuti di macchina per raggiungere l’abitazione degli eletti!

Calorosamente accolti da Luminor si accomodarono nella sala più grande accanto agli altri sei amici ancora impegnati a consumare la loro ricca colazione.

Tutti seduti su certe sedie che solo a guardarle ispiravano una dolce e tenera simpatia.

 

Splendeva adagiata lungo la parete della finestra virtuale

una magnifica pianola dall’aspetto tutt’altro che scontato.

Un design spaziale la portava a confondersi con una piccola astronave proveniente da chissà quale altro pianeta.

Naturalmente lo strumento creativo del

musicista Stravarias.

 

<Ammazzate oh…… ma quanto magnano!!

Piccolini, eppure la loro colazione è parecchio più abbondante della mia.> pensò un divertito Alex.

 

Luminor con giustificato sospetto avvertì un certo timore per quella visita che, seppur diligentemente programmata il giorno precedente, appariva così inusuale sia per l’orario che per il numero di visitatori.

 

Che dietro a tutto quel trambusto si celasse qualcosa di particolarmente serio??

 

<Buongiorno carissimi>, salutò Luminor, <spero non siano state delle pessime nuove a trascinarvi sin qui di primo mattino?

<Buongiorno anche a te mio caro e simpatico amico.> rispose Aleandro.

 

<Al contrario, certamente di notizie ne abbiamo ma tutte buone!!

Talmente buone che la vostra tensione dovrebbe lasciare il posto ad una grande e bella sensazione di piacere.

Vera e sincera per tutto ciò che è reale!

Cari amici preparatevi perché adesso è arrivato il vostro

 grande momento…!!>

 

Scioccata per l’irruenta ma felice intromissione

l’intera comunità orosetiana riuscì tuttavia a mantenere la sua proverbiale impertubabilità nell’attesa di sentirsi sparare contro la buona nuova…!!

 

segue…..

Il campanile di Oroset II (episodio 24°)ultima modifica: 2020-06-20T09:12:32+02:00da felixthecat6

Lascia un commento