Il campanile di Oroset I – libro primo – (episodio 5°)

http://www.lulu.com/shop/felice-tolfo/il-campanile-di-oroset-libro-i/ebook/product-23785046.html
Felice Tolfo

     

fine precedente:                                

<Ma nooo….. non devi impressionarti nel vedermi così sfacciatamente tenace, io sono fatta così! Mi piace giocare sull’insistenza per ottenere una cosa che trovo, oltre che piacevole e affascinante, fondamentale per risolvere certi miei problemi.

Sarebbe un piacere averti al mio fianco, tutto qui…!!…?? Che te ne pare…??>

(5° ep.)

<Ma che è…… Per caso mi trovo dentro la nuvoletta dei sogni…?? Uahahah…!! No dai……. stavo scherzando….. Solamente mi sembra tutto esagerato! Pensa che sono entrato in questa casa solo ed esclusivamente per accontentare la cara e gentile signora Camilla…??…?? Mah…!!

Comunque è tutto così bello che mi sembra di vivere un sogno che vorrei non finisse qui!

E allora? Praticamente impossibile rifiutare un invito di tale portata…!!

Uahahah…!! Uahahah…!!>

Alex sembrava ancora soffrire di un leggero stato di catalessi. Tutto giustificato dalla femminilità dinamica, aleggiante di sensualità, che Isabel dimostrava in ogni suo gesto e parola.

Un “fascino irresistibile” ogni qualvolta parlava che si trasformava in “attrazione fatale” quando sorrideva…..

Ma un uomo normale come poteva rifiutarsi di aiutarla…??

Mamma Camilla”, a missione oramai compiuta, resasi perfettamente conto della privacy che i due ragazzi giustamente si meritavano, prese la decisione più sensata del momento che la portò ad uscire con il proposito di raggiungere la fermata degli autobus.

Alex, da par suo, non perse tempo e colse al volo l‘occasione del momento per mettersi in contatto con l’ufficio riuscendo così a giustificare la sua momentanea assenza.

<Isabel scusa la domanda, ma com’é sta storia che ti fidi di me senza nemmeno conoscermi?>

<La fiducia è una cosa seria, né si vende e ne si regala, va conquistata!

E quando c’è fa aumentare il mio personale senso di responsabilità!>

<Uahahah…!! Uahahah…!!>

<Ah! Ma ti scappa sempre sta popò di risata…?? Comunque trascinante…. e direi……… anche attraente…!! Ahahahah…!! Ahahahah…!!

La fiducia per me è fondamentale perché sta alla base di ogni rapporto.

Quando trovo un tipo che riesce a mettermi subito a mio agio io ci sto così bene che tutto mi diventa più facile!

E già questo potrebbe anche bastare… anzi ne avanza pure…!!

Comunque devo riconoscere che mamma ha avuto buon fiuto quando ha puntato su di te!

Sei proprio un ganzooooo…..

Ahahahah…!!

Mah…!! Avrà avuto le sue personalissime visioni…?? Ahahahah…!!>

<Uahahah…!! Uahahah…!!>

<Comunque sia, personalmente provo grande rispetto per il fiuto di mia madre.

Da prendere come l’aria che respiriamo…!!>

<Allora vale molto!! Uahahah…!!>

<Ridi, ridi sempre…..Ahahahah..!! Che spiritoso…..>

<Ma dai….. guarda che io mi sento davvero lusingato per tutti questi tuoi apprezzamenti…. Però così mi fai sentire importante, troppo importante!! “Forse forse” stai esagerando un po’…?? Mah…??

Anche se a dire il vero

l’ho sempre pensato:

sentirmi un super uomo”…??…??

Sai com’è:

Alessandro Magno,

meglio conosciuto come

Alessandro il Grande”

Uahahah…!! Uahahah…!!>

<Ahahahah…!!

Ma grande grande…??

Troppo, troppo simpatico!!

Però questa risata, all’apparenza sconvolgente, in realtà la sento già familiare al punto che….. Ahahahah…!!>

<Uahahah..!!

E già è proprio così, mia cara Isabel……

Mi viene spontaneamente, e per dove ne ho memoria direi da sempre:

fatti una bella risata che ti apre il viso,

Uahahah…!!>

Ahahahah…!! Uahahah…!! Ahahahah…!!

<Allora sei pronto? Perché non è che il tempo ci fa una cortesia magari regalandoci anche un sonnellino…..eh!

Dobbiamo essere rapidi nelle decisioni da prendere!>

segue…..

Il campanile di Oroset I – libro primo – (episodio 5°)ultima modifica: 2021-05-16T23:20:03+02:00da felixthecat6

Lascia un commento