Il campanile di Oroset I – libro primo – (episodio 5°)

http://www.lulu.com/shop/felice-tolfo/il-campanile-di-oroset-libro-i/ebook/product-23785046.html
Felice Tolfo

precedente:

Magari potrebbe anche essere l’avventura della mia vita…!!…??…!! Come in un libro di Jules Verne…??>

<Di più, molto di più…!!

Vedrai in quale avventura ti stai cacciando…??

(5° ep.)

Mio caro Alex devi sapere che

io appartengo ad un mondo davvero originale e singolare dove vivere serenamente richiede umiltà e un grande amore per la vita!

Ti dico questo perché mi piacerebbe tanto che ne entrassi a far parte anche tu…!! Però la tua deve essere una decisione presa serenamente, senza condizionamenti esistenziali che potrebbero confondere il tuo stato emotivo. Guarda che sei sempre in tempo per tirarti indietro! Puoi tranquillamente rinunciare, ma dopo non venire a raccontarmi del tuo vecchio mondo che incomincerà a starti stretto!!

E noi….. amici come prima…!!…!!>

<Ma Jules Verne…??>

<Lui i suoi libri li ha già scritti…!!

E’ il nostro che deve ancora iniziare…??>

<E io qua ti volevo, perché questo è un dato di per se stesso più che rilevante: sono stato scelto per affiancarti in questa missione, sì o no?

Isabel…… sono pronto!

Voglio entrare nel tuo mondo!!!!

Uahahah…!! Uahahah…!! Uahahah…!!>

<Uhmm…!! Uhmn…!! Uhmn…!!>

<Dai suuuuuuuu…… non è colpa mia se dalla gioia mi scappa sempre la risata strepitosa! Non mi fare quella faccia tanto, “sotto sotto”, stai ridacchiando anche tu.

Guardami, mi sono già ricomposto…..

Uahahah…!! Uahahah…!!

Mi dispiace…. ma al momento non si intravedono segnali di un possibile, seppur lieve, miglioramento…!!

Chiedo umilmente venia…..>

<Ahahahah…!! Si nota bene che hai l’allegria nel cuore….. anche se a dire il vero mi sembri un po’ matto…!!>

<Una bella atmosfera, gradevole e simpatica! Merito della sintonia che in qualche modo già ci appartiene.

Le avvisaglie sono nell’aria che stiamo respirando…..

Aria che sa di buono…!!

Adesso mi metto “serio serio” così potrai placidamente aprirmi al tuo progetto…..>

In verità Alex era convinto di essere rimasto vittima di uno scherzo….. Sicuramente simpatico, ma pur sempre di uno scherzo si sarebbe trattato!

Un buon motivo per renderlo felice, perché con la sua ironia riusciva sempre a godere dei piaceri che la vita generosamente gli offriva…!!

Si stava divertendo in compagnia della donna più bella e affascinante che i suoi occhi avessero mai visto prima…!!

<Cara la mia bella Isabel,

ho la vaga sensazione che per entrare nel tuo mondo si dovrà intraprendere un viaggio che, sotto sotto, potrebbe anche sorprendermi…??

E non oso immaginare dove effettivamente potresti portarmi…??

Comunque tutto il nuovo che mi verrà regalato dalla vita

per me sarà sempre un motivo in più per viaggiare sulle ali di un’entusiasmo irrefrenabile…!!>

<Che scemo che sei…?? Ahahahah…!! Ahahahah…!! Però la tua simpatia è unica…… e io mi sto divertendo un sacco troppo grande e anche bello pieno….. Non so se mamma aveva previsto anche questo?

Ma dai……….!!!!! Alex………..!!!!! Guarda che stavo scherzando perché

in realtà cercavo un tipo, praticamente un’anima buona,

che mi aiutasse nella spesaaaa….. al supermercatooooo…. Ihihihihih…!!

Ahahahah…!! Ahahahah…!! Ahahahah…!!>

<Uahahah…!! ecco!! Uahahah…!!

Mi sembrava strano? Era troppo bello per essere vero:

poter vivere “un’avventura” con una “donna bellissima” e “affascinante” come te…??>

<Cos’è sta roba…..? Una dichiarazione d’amore..? Eh eh eh…!!>

<Mah….??…??…?? Per il momento mi limito al rituale, i soliti complimenti…. Eh eh eh…!! >

<Dai….Alex, scherzavo! Suvvia, “animo animo”…!! Ahahahah…!!

Insomma………..

Se verrai con me avrai l’opportunità di trasformare la tua vita in un’avventura da libro illustrato…..>

<Certooooooooooooooooo….. Però tutto dipende anche dalle caratteristiche del libro……….?? Uahahah…!! Uahahah…!!>

<Ahahahah…!! Ahahahah…!!

Allora tieniti forte perché quello che presto andremo ad affrontare sarà

un viaggio nello spazio a bordo di un’astronave…!!

Si partirà stasera alle ventitré in punto…!! Pertanto alle ventidue e trenta, e non oltre, dovremo già salirci sopra…!! Okay…??>

                         

segue…..

Il campanile di Oroset I – libro primo – (episodio 6°)

http://www.lulu.com/shop/felice-tolfo/il-campanile-di-oroset-libro-i/ebook/product-23785046.html
Felice Tolfo

precedente:

Allora tieniti forte perché quello che presto andremo ad affrontare sarà

un viaggio nello spazio a bordo di un’astronave…!!

Si partirà stasera alle ventitré in punto…!! Pertanto alle ventidue e trenta, e non oltre, dovremo già salirci sopra…!! Okay…??>

(6° ep.)

Alex, persuaso di essere la vittima predestinata per una, seppur divertente, burla, era comunque attratto dall’illusione di poter vivere per davvero un qualcosa di magicoaccettò il gioco della bella e affascinante Isabel!

<Veramente io……? Ma non ho nemmeno lo stretto necessario… per…?? Uahahah…!! Uahahah…!!>

<Dai simpatico buffone….. non ti devi assolutamente preoccupare per queste cazzate perché presto arriveremo in un posto dove potrai trovare tutto quello che ti serve.

Fidati di me….. ti sto portando a Selene, una grande e bella città di sessantamila abitanti!>

Selene..? Una città di sessantamila abitanti..? Nello spazio..?

Che assurdità….. pensò un Alex sempre più basito.

<D’accordo….. ci sto! Ma veramente si parte questa sera?>

<Si l’ora era già stata fissata! Adesso però se guardi l’orologio ti renderai conto che siamo in largo anticipo.>

<Già sono appena le sedici…!!>

Legittimi pensieri Alexiani: ma cosa mi sta accadendo?

Mi trovo in un surreale oppure sto vivendo una realtà

comunque dal sapore magico?

<Sono sicura che troveremo un modo divertente per trascorrere qualche ora insieme prima dell’imbarco. Magari gironzolando per le strade di Stremeg dove, tra una cosa e l’altra, ci sarebbe anche la possibilità di intrufolarsi in qualche locale

che meglio si presta all’arte culinaria del posto.

Cosa ne pensi?>

<Oilà! mia cara Isabel….. donna dall’eleganza e dalla classe sopraffina…!! Vista così da vicino più che al ristorante vorrei prenderti per mano e accompagnarti in un bel museo d’arte moderna? Uahahah…!! Uahahah…!!>

<Ahahahah…!!>

<Invece dal basso della mia pochezza te digo che oggi gavemo saltà de magnar, ma stasera te porto fora nei posti giusti dove podemo farse dei boni cicchetti e un bicer de vin, anca de queo bon!

Dopo però andemo a magnarse na pissa,

perché a Stremeg se magna e pisse più bone del Mondo!>

<Ti ga rason!

Dai andemo a magnar se no femo tardi, movite vecio…!!>

Uahahah…!! Ahahahah…!! Uahahah…!! Ahahahah…!!

<Incredibile: ti conosi anca el dialetto…!!

Ma quanto sei bella…!!

Adesso andiamo, così nel frattempo mi potrai svelare il nascondiglio di questa benedetta astronave?>

<Certo che sì…!! Va bene sarò seria: l’astronave si trova in un posto denominato

la zona dei grandi boschi”.>

Un’adeguata strategia per un’ottima mimetizzazione!

<Okay okay, quella zona la conosco molto bene, meglio delle mie tasche. Considerato che si trova ad una quindicina di minuti di strada a piedi dalla mia abitazione!>

<Bel giovane, ma guarda che io so benissimo dove abiti…..>

<Daiii….. ma c’è ancora qualcosa di mio che non sia di tua conoscenza? Non so cosa, come e perché ma ho delle sensazioni che mi escono dalla pancia! Mi devo preoccupare…??

No no”! Anzi, al contrario, non mi preoccupo proprio per niente!

Non mi conviene affatto…!!

Isabel, volevo dirti che prima scherzavo quando ti avevo paragonata alla maga Circe che sebbene molto bella,

e sin qui nulla di strano,

aveva una magia malvagia con la quale avrebbe potuto farmi cadere vittima di un maledetto incantesimo…!! Uahahah…!! Uahahah…!!>

<Ahahahah…!! Alex sei proprio un simpatico burlone, semplicemente ridicolo…!!>

<Uahahah…!! Però ritiro tutto e chiedo umilmente venia. Casomai per questa tua virtù di sapere tutto ciò che mi riguarda potrei riconoscere in te

dei poteri psichici da chiaroveggente…!! Ihihihih…!!>

<Buuuuuuuuuuuuu………….>

Trascorsero la serata come auspicato, passeggiando per la città di Stremeg, riuscendo nell’intento di appagare i loro appetiti rispettando il semplice ma prelibato programma brillantemente disegnato da Alex.

Alle ventidue esatte si portarono al centro dei grandi boschi.

Un’esteso polmone di verde alla periferia della città, zona Dognepecar, costituito da boschi fitti e boschi radi.

Isabel, Alex e l’astronave…!!

E fu in quel preciso istante che Alex vide materializzarsi le verità di Isabel…!!!…!!!

<Maaaaa…. allora è tutto vero..??

Sogno o son desto?”

Sono sotto l’effetto della birra doppio malto oppure no? Uahahah…!!”>

si domandò un’Alex stupefatto come mai gli era capitato di essere…!!

<Mio caro Alex, ti posso garantire che questa astronave è vera, viva e gode di buona salute…!! Ahahahah…!!>

<Fantastico…!!>

Così, fugate le ultime perplessità alexiane, salirono a bordo dell’astronave dove il primo pilota diede il via

al countdown,

per poi lanciarsi alla conquista dello spazio. Motori super silenziosi e luci spente! Fondamentale per la strategia dell’invisibile…!!

L’astronave orizzontale decollò in verticale per poi alzare la testa e, dopo aver fatto rientrare i quattro carrelli, volare verso il cielo per raggiungere la traiettoria che l’avrebbe proiettata sulla giusta rotta…!!

<Uaoooooooooo si parteeeeeeeeeeeeee!!> esclamò Alex, con l’entusiasmo tipico dei bambini.

                         

segue…..

Il campanile di Oroset I – libro primo – (episodio 5°)

http://www.lulu.com/shop/felice-tolfo/il-campanile-di-oroset-libro-i/ebook/product-23785046.html
Felice Tolfo

precedente:

Magari potrebbe anche essere l’avventura della mia vita…!!…??…!! Come in un libro di Jules Verne…??>

<Di più, molto di più…!!

Vedrai in quale avventura ti stai cacciando…??

(5° ep.)

Mio caro Alex devi sapere che

io appartengo ad un mondo davvero originale e singolare dove vivere serenamente richiede umiltà e un grande amore per la vita!

Ti dico questo perché mi piacerebbe tanto che ne entrassi a far parte anche tu…!! Però la tua deve essere una decisione presa serenamente, senza condizionamenti esistenziali che potrebbero confondere il tuo stato emotivo. Guarda che sei sempre in tempo per tirarti indietro! Puoi tranquillamente rinunciare, ma dopo non venire a raccontarmi del tuo vecchio mondo che incomincerà a starti stretto!!

E noi….. amici come prima…!!…!!>

<Ma Jules Verne…??>

<Lui i suoi libri li ha già scritti…!!

E’ il nostro che deve ancora iniziare…??>

<E io qua ti volevo, perché questo è un dato di per se stesso più che rilevante: sono stato scelto per affiancarti in questa missione, sì o no?

Isabel…… sono pronto!

Voglio entrare nel tuo mondo!!!!

Uahahah…!! Uahahah…!! Uahahah…!!>

<Uhmm…!! Uhmn…!! Uhmn…!!>

<Dai suuuuuuuu…… non è colpa mia se dalla gioia mi scappa sempre la risata strepitosa! Non mi fare quella faccia tanto, “sotto sotto”, stai ridacchiando anche tu.

Guardami, mi sono già ricomposto…..

Uahahah…!! Uahahah…!!

Mi dispiace…. ma al momento non si intravedono segnali di un possibile, seppur lieve, miglioramento…!!

Chiedo umilmente venia…..>

<Ahahahah…!! Si nota bene che hai l’allegria nel cuore….. anche se a dire il vero mi sembri un po’ matto…!!>

<Una bella atmosfera, gradevole e simpatica! Merito della sintonia che in qualche modo già ci appartiene.

Le avvisaglie sono nell’aria che stiamo respirando…..

Aria che sa di buono…!!

Adesso mi metto “serio serio” così potrai placidamente aprirmi al tuo progetto…..>

In verità Alex era convinto di essere rimasto vittima di uno scherzo….. Sicuramente simpatico, ma pur sempre di uno scherzo si sarebbe trattato!

Un buon motivo per renderlo felice, perché con la sua ironia riusciva sempre a godere dei piaceri che la vita generosamente gli offriva…!!

Si stava divertendo in compagnia della donna più bella e affascinante che i suoi occhi avessero mai visto prima…!!

<Cara la mia bella Isabel,

ho la vaga sensazione che per entrare nel tuo mondo si dovrà intraprendere un viaggio che, sotto sotto, potrebbe anche sorprendermi…??

E non oso immaginare dove effettivamente potresti portarmi…??

Comunque tutto il nuovo che mi verrà regalato dalla vita

per me sarà sempre un motivo in più per viaggiare sulle ali di un’entusiasmo irrefrenabile…!!>

<Che scemo che sei…?? Ahahahah…!! Ahahahah…!! Però la tua simpatia è unica…… e io mi sto divertendo un sacco troppo grande e anche bello pieno….. Non so se mamma aveva previsto anche questo?

Ma dai……….!!!!! Alex………..!!!!! Guarda che stavo scherzando perché

in realtà cercavo un tipo, praticamente un’anima buona,

che mi aiutasse nella spesaaaa….. al supermercatooooo…. Ihihihihih…!!

Ahahahah…!! Ahahahah…!! Ahahahah…!!>

<Uahahah…!! ecco!! Uahahah…!!

Mi sembrava strano? Era troppo bello per essere vero:

poter vivere “un’avventura” con una “donna bellissima” e “affascinante” come te…??>

<Cos’è sta roba…..? Una dichiarazione d’amore..? Eh eh eh…!!>

<Mah….??…??…?? Per il momento mi limito al rituale, i soliti complimenti…. Eh eh eh…!! >

<Dai….Alex, scherzavo! Suvvia, “animo animo”…!! Ahahahah…!!

Insomma………..

Se verrai con me avrai l’opportunità di trasformare la tua vita in un’avventura da libro illustrato…..>

<Certooooooooooooooooo….. Però tutto dipende anche dalle caratteristiche del libro……….?? Uahahah…!! Uahahah…!!>

<Ahahahah…!! Ahahahah…!!

Allora tieniti forte perché quello che presto andremo ad affrontare sarà

un viaggio nello spazio a bordo di un’astronave…!!

Si partirà stasera alle ventitré in punto…!! Pertanto alle ventidue e trenta, e non oltre, dovremo già salirci sopra…!! Okay…??>

                         

segue…..

Il campanile di Oroset I – libro primo – (episodio 6°)

http://www.lulu.com/shop/felice-tolfo/il-campanile-di-oroset-libro-i/ebook/product-23785046.html
Felice Tolfo

precedente:

Allora tieniti forte perché quello che presto andremo ad affrontare sarà

un viaggio nello spazio a bordo di un’astronave…!!

Si partirà stasera alle ventitré in punto…!! Pertanto alle ventidue e trenta, e non oltre, dovremo già salirci sopra…!! Okay…??>

(6° ep.)

Alex, persuaso di essere la vittima predestinata per una, seppur divertente, burla, era comunque attratto dall’illusione di poter vivere per davvero un qualcosa di magicoaccettò il gioco della bella e affascinante Isabel!

<Veramente io……? Ma non ho nemmeno lo stretto necessario… per…?? Uahahah…!! Uahahah…!!>

<Dai simpatico buffone….. non ti devi assolutamente preoccupare per queste cazzate perché presto arriveremo in un posto dove potrai trovare tutto quello che ti serve.

Fidati di me….. ti sto portando a Selene, una grande e bella città di sessantamila abitanti!>

Selene..? Una città di sessantamila abitanti..? Nello spazio..?

Che assurdità….. pensò un Alex sempre più basito.

<D’accordo….. ci sto! Ma veramente si parte questa sera?>

<Si l’ora era già stata fissata! Adesso però se guardi l’orologio ti renderai conto che siamo in largo anticipo.>

<Già sono appena le sedici…!!>

Legittimi pensieri Alexiani: ma cosa mi sta accadendo?

Mi trovo in un surreale oppure sto vivendo una realtà

comunque dal sapore magico?

<Sono sicura che troveremo un modo divertente per trascorrere qualche ora insieme prima dell’imbarco. Magari gironzolando per le strade di Stremeg dove, tra una cosa e l’altra, ci sarebbe anche la possibilità di intrufolarsi in qualche locale

che meglio si presta all’arte culinaria del posto.

Cosa ne pensi?>

<Oilà! mia cara Isabel….. donna dall’eleganza e dalla classe sopraffina…!! Vista così da vicino più che al ristorante vorrei prenderti per mano e accompagnarti in un bel museo d’arte moderna? Uahahah…!! Uahahah…!!>

<Ahahahah…!!>

<Invece dal basso della mia pochezza te digo che oggi gavemo saltà de magnar, ma stasera te porto fora nei posti giusti dove podemo farse dei boni cicchetti e un bicer de vin, anca de queo bon!

Dopo però andemo a magnarse na pissa,

perché a Stremeg se magna e pisse più bone del Mondo!>

<Ti ga rason!

Dai andemo a magnar se no femo tardi, movite vecio…!!>

Uahahah…!! Ahahahah…!! Uahahah…!! Ahahahah…!!

<Incredibile: ti conosi anca el dialetto…!!

Ma quanto sei bella…!!

Adesso andiamo, così nel frattempo mi potrai svelare il nascondiglio di questa benedetta astronave?>

<Certo che sì…!! Va bene sarò seria: l’astronave si trova in un posto denominato

la zona dei grandi boschi”.>

Un’adeguata strategia per un’ottima mimetizzazione!

<Okay okay, quella zona la conosco molto bene, meglio delle mie tasche. Considerato che si trova ad una quindicina di minuti di strada a piedi dalla mia abitazione!>

<Bel giovane, ma guarda che io so benissimo dove abiti…..>

<Daiii….. ma c’è ancora qualcosa di mio che non sia di tua conoscenza? Non so cosa, come e perché ma ho delle sensazioni che mi escono dalla pancia! Mi devo preoccupare…??

No no”! Anzi, al contrario, non mi preoccupo proprio per niente!

Non mi conviene affatto…!!

Isabel, volevo dirti che prima scherzavo quando ti avevo paragonata alla maga Circe che sebbene molto bella,

e sin qui nulla di strano,

aveva una magia malvagia con la quale avrebbe potuto farmi cadere vittima di un maledetto incantesimo…!! Uahahah…!! Uahahah…!!>

<Ahahahah…!! Alex sei proprio un simpatico burlone, semplicemente ridicolo…!!>

<Uahahah…!! Però ritiro tutto e chiedo umilmente venia. Casomai per questa tua virtù di sapere tutto ciò che mi riguarda potrei riconoscere in te

dei poteri psichici da chiaroveggente…!! Ihihihih…!!>

<Buuuuuuuuuuuuu………….>

Trascorsero la serata come auspicato, passeggiando per la città di Stremeg, riuscendo nell’intento di appagare i loro appetiti rispettando il semplice ma prelibato programma brillantemente disegnato da Alex.

Alle ventidue esatte si portarono al centro dei grandi boschi.

Un’esteso polmone di verde alla periferia della città, zona Dognepecar, costituito da boschi fitti e boschi radi.

Isabel, Alex e l’astronave…!!

E fu in quel preciso istante che Alex vide materializzarsi le verità di Isabel…!!!…!!!

<Maaaaa…. allora è tutto vero..??

Sogno o son desto?”

Sono sotto l’effetto della birra doppio malto oppure no? Uahahah…!!”>

si domandò un’Alex stupefatto come mai gli era capitato di essere…!!

<Mio caro Alex, ti posso garantire che questa astronave è vera, viva e gode di buona salute…!! Ahahahah…!!>

<Fantastico…!!>

Così, fugate le ultime perplessità alexiane, salirono a bordo dell’astronave dove il primo pilota diede il via

al countdown,

per poi lanciarsi alla conquista dello spazio. Motori super silenziosi e luci spente! Fondamentale per la strategia dell’invisibile…!!

L’astronave orizzontale decollò in verticale per poi alzare la testa e, dopo aver fatto rientrare i quattro carrelli, volare verso il cielo per raggiungere la traiettoria che l’avrebbe proiettata sulla giusta rotta…!!

<Uaoooooooooo si parteeeeeeeeeeeeee!!> esclamò Alex, con l’entusiasmo tipico dei bambini.

                         

segue…..

Il campanile di Oroset I – libro primo – (episodio 5°)

http://www.lulu.com/shop/felice-tolfo/il-campanile-di-oroset-libro-i/ebook/product-23785046.html
Felice Tolfo

precedente:

Magari potrebbe anche essere l’avventura della mia vita…!!…??…!! Come in un libro di Jules Verne…??>

<Di più, molto di più…!!

Vedrai in quale avventura ti stai cacciando…??

(5° ep.)

Mio caro Alex devi sapere che

io appartengo ad un mondo davvero originale e singolare dove vivere serenamente richiede umiltà e un grande amore per la vita!

Ti dico questo perché mi piacerebbe tanto che ne entrassi a far parte anche tu…!! Però la tua deve essere una decisione presa serenamente, senza condizionamenti esistenziali che potrebbero confondere il tuo stato emotivo. Guarda che sei sempre in tempo per tirarti indietro! Puoi tranquillamente rinunciare, ma dopo non venire a raccontarmi del tuo vecchio mondo che incomincerà a starti stretto!!

E noi….. amici come prima…!!…!!>

<Ma Jules Verne…??>

<Lui i suoi libri li ha già scritti…!!

E’ il nostro che deve ancora iniziare…??>

<E io qua ti volevo, perché questo è un dato di per se stesso più che rilevante: sono stato scelto per affiancarti in questa missione, sì o no?

Isabel…… sono pronto!

Voglio entrare nel tuo mondo!!!!

Uahahah…!! Uahahah…!! Uahahah…!!>

<Uhmm…!! Uhmn…!! Uhmn…!!>

<Dai suuuuuuuu…… non è colpa mia se dalla gioia mi scappa sempre la risata strepitosa! Non mi fare quella faccia tanto, “sotto sotto”, stai ridacchiando anche tu.

Guardami, mi sono già ricomposto…..

Uahahah…!! Uahahah…!!

Mi dispiace…. ma al momento non si intravedono segnali di un possibile, seppur lieve, miglioramento…!!

Chiedo umilmente venia…..>

<Ahahahah…!! Si nota bene che hai l’allegria nel cuore….. anche se a dire il vero mi sembri un po’ matto…!!>

<Una bella atmosfera, gradevole e simpatica! Merito della sintonia che in qualche modo già ci appartiene.

Le avvisaglie sono nell’aria che stiamo respirando…..

Aria che sa di buono…!!

Adesso mi metto “serio serio” così potrai placidamente aprirmi al tuo progetto…..>

In verità Alex era convinto di essere rimasto vittima di uno scherzo….. Sicuramente simpatico, ma pur sempre di uno scherzo si sarebbe trattato!

Un buon motivo per renderlo felice, perché con la sua ironia riusciva sempre a godere dei piaceri che la vita generosamente gli offriva…!!

Si stava divertendo in compagnia della donna più bella e affascinante che i suoi occhi avessero mai visto prima…!!

<Cara la mia bella Isabel,

ho la vaga sensazione che per entrare nel tuo mondo si dovrà intraprendere un viaggio che, sotto sotto, potrebbe anche sorprendermi…??

E non oso immaginare dove effettivamente potresti portarmi…??

Comunque tutto il nuovo che mi verrà regalato dalla vita

per me sarà sempre un motivo in più per viaggiare sulle ali di un’entusiasmo irrefrenabile…!!>

<Che scemo che sei…?? Ahahahah…!! Ahahahah…!! Però la tua simpatia è unica…… e io mi sto divertendo un sacco troppo grande e anche bello pieno….. Non so se mamma aveva previsto anche questo?

Ma dai……….!!!!! Alex………..!!!!! Guarda che stavo scherzando perché

in realtà cercavo un tipo, praticamente un’anima buona,

che mi aiutasse nella spesaaaa….. al supermercatooooo…. Ihihihihih…!!

Ahahahah…!! Ahahahah…!! Ahahahah…!!>

<Uahahah…!! ecco!! Uahahah…!!

Mi sembrava strano? Era troppo bello per essere vero:

poter vivere “un’avventura” con una “donna bellissima” e “affascinante” come te…??>

<Cos’è sta roba…..? Una dichiarazione d’amore..? Eh eh eh…!!>

<Mah….??…??…?? Per il momento mi limito al rituale, i soliti complimenti…. Eh eh eh…!! >

<Dai….Alex, scherzavo! Suvvia, “animo animo”…!! Ahahahah…!!

Insomma………..

Se verrai con me avrai l’opportunità di trasformare la tua vita in un’avventura da libro illustrato…..>

<Certooooooooooooooooo….. Però tutto dipende anche dalle caratteristiche del libro……….?? Uahahah…!! Uahahah…!!>

<Ahahahah…!! Ahahahah…!!

Allora tieniti forte perché quello che presto andremo ad affrontare sarà

un viaggio nello spazio a bordo di un’astronave…!!

Si partirà stasera alle ventitré in punto…!! Pertanto alle ventidue e trenta, e non oltre, dovremo già salirci sopra…!! Okay…??>

                         

segue…..

Il campanile di Oroset I – libro primo – (episodio 6°)

http://www.lulu.com/shop/felice-tolfo/il-campanile-di-oroset-libro-i/ebook/product-23785046.html
Felice Tolfo

precedente:

Allora tieniti forte perché quello che presto andremo ad affrontare sarà

un viaggio nello spazio a bordo di un’astronave…!!

Si partirà stasera alle ventitré in punto…!! Pertanto alle ventidue e trenta, e non oltre, dovremo già salirci sopra…!! Okay…??>

(6° ep.)

Alex, persuaso di essere la vittima predestinata per una, seppur divertente, burla, era comunque attratto dall’illusione di poter vivere per davvero un qualcosa di magico, accettò il gioco della bella e affascinante Isabel!

<Veramente io……? Ma non ho nemmeno lo stretto necessario… per…?? Uahahah…!! Uahahah…!!>

<Dai simpatico buffone….. non ti devi assolutamente preoccupare per queste cazzate perché presto arriveremo in un posto dove potrai trovare tutto quello che ti serve.

Fidati di me….. ti sto portando a Selene, una grande e bella città di sessantamila abitanti!>

Selene..? Una città di sessantamila abitanti..? Nello spazio..?

Che assurdità….. pensò un Alex sempre più basito.

<D’accordo….. ci sto! Ma veramente si parte questa sera?>

<Si l’ora era già stata fissata! Adesso però se guardi l’orologio ti renderai conto che siamo in largo anticipo.>

<Già sono appena le sedici…!!>

Legittimi pensieri Alexiani: ma cosa mi sta accadendo?

Mi trovo in un surreale oppure sto vivendo una realtà

comunque dal sapore magico?

<Sono sicura che troveremo un modo divertente per trascorrere qualche ora insieme prima dell’imbarco. Magari gironzolando per le strade di Stremeg dove, tra una cosa e l’altra, ci sarebbe anche la possibilità di intrufolarsi in qualche locale

che meglio si presta all’arte culinaria del posto.

Cosa ne pensi?>

<Oilà! mia cara Isabel….. donna dall’eleganza e dalla classe sopraffina…!! Vista così da vicino più che al ristorante vorrei prenderti per mano e accompagnarti in un bel museo d’arte moderna? Uahahah…!! Uahahah…!!>

<Ahahahah…!!>

<Invece dal basso della mia pochezza te digo che oggi gavemo saltà de magnar, ma stasera te porto fora nei posti giusti dove podemo farse dei boni cicchetti e un bicer de vin, anca de queo bon!

Dopo però andemo a magnarse na pissa,

perché a Stremeg se magna e pisse più bone del Mondo!>

<Ti ga rason!

Dai andemo a magnar se no femo tardi, movite vecio…!!>

Uahahah…!! Ahahahah…!! Uahahah…!! Ahahahah…!!

<Incredibile: ti conosi anca el dialetto…!!

Ma quanto sei bella…!!

Adesso andiamo, così nel frattempo mi potrai svelare il nascondiglio di questa benedetta astronave?>

<Certo che sì…!! Va bene sarò seria: l’astronave si trova in un posto denominato

la zona dei grandi boschi”.>

Un’adeguata strategia per un’ottima mimetizzazione!

<Okay okay, quella zona la conosco molto bene, meglio delle mie tasche. Considerato che si trova ad una quindicina di minuti di strada a piedi dalla mia abitazione!>

<Bel giovane, ma guarda che io so benissimo dove abiti…..>

<Daiii….. ma c’è ancora qualcosa di mio che non sia di tua conoscenza? Non so cosa, come e perché ma ho delle sensazioni che mi escono dalla pancia! Mi devo preoccupare…??

No no”! Anzi, al contrario, non mi preoccupo proprio per niente!

Non mi conviene affatto…!!

Isabel, volevo dirti che prima scherzavo quando ti avevo paragonata alla maga Circe che sebbene molto bella,

e sin qui nulla di strano,

aveva una magia malvagia con la quale avrebbe potuto farmi cadere vittima di un maledetto incantesimo…!! Uahahah…!! Uahahah…!!>

<Ahahahah…!! Alex sei proprio un simpatico burlone, semplicemente ridicolo…!!>

<Uahahah…!! Però ritiro tutto e chiedo umilmente venia. Casomai per questa tua virtù di sapere tutto ciò che mi riguarda potrei riconoscere in te

dei poteri psichici da chiaroveggente…!! Ihihihih…!!>

<Buuuuuuuuuuuuu………….>

Trascorsero la serata come auspicato, passeggiando per la città di Stremeg, riuscendo nell’intento di appagare i loro appetiti rispettando il semplice ma prelibato programma brillantemente disegnato da Alex.

Alle ventidue esatte si portarono al centro dei grandi boschi.

Un’esteso polmone di verde alla periferia della città, zona Dognepecar, costituito da boschi fitti e boschi radi.

Isabel, Alex e l’astronave…!!

E fu in quel preciso istante che Alex vide materializzarsi le verità di Isabel…!!!…!!!

<Maaaaa…. allora è tutto vero..??

Sogno o son desto?”

Sono sotto l’effetto della birra doppio malto oppure no? Uahahah…!!”>

si domandò un’Alex stupefatto come mai gli era capitato di essere…!!

<Mio caro Alex, ti posso garantire che questa astronave è vera, viva e gode di buona salute…!! Ahahahah…!!>

<Fantastico…!!>

Così, fugate le ultime perplessità alexiane, salirono a bordo dell’astronave dove il primo pilota diede il via

al countdown,

per poi lanciarsi alla conquista dello spazio. Motori super silenziosi e luci spente! Fondamentale per la strategia dell’invisibile…!!

L’astronave orizzontale decollò in verticale per poi alzare la testa e, dopo aver fatto rientrare i quattro carrelli, volare verso il cielo per raggiungere la traiettoria che l’avrebbe proiettata sulla giusta rotta…!!

<Uaoooooooooo si parteeeeeeeeeeeeee!!> esclamò Alex, con l’entusiasmo tipico dei bambini.

                         

segue…..

Il campanile di Oroset I – libro primo – (episodio 5°)

http://www.lulu.com/shop/felice-tolfo/il-campanile-di-oroset-libro-i/ebook/product-23785046.html
Felice Tolfo

precedente:

Magari potrebbe anche essere l’avventura della mia vita…!!…??…!! Come in un libro di Jules Verne…??>

<Di più, molto di più…!!

Vedrai in quale avventura ti stai cacciando…??

(5° ep.)

Mio caro Alex devi sapere che

io appartengo ad un mondo davvero originale e singolare dove vivere serenamente richiede umiltà e un grande amore per la vita!

Ti dico questo perché mi piacerebbe tanto che ne entrassi a far parte anche tu…!! Però la tua deve essere una decisione presa serenamente, senza condizionamenti esistenziali che potrebbero confondere il tuo stato emotivo. Guarda che sei sempre in tempo per tirarti indietro! Puoi tranquillamente rinunciare, ma dopo non venire a raccontarmi del tuo vecchio mondo che incomincerà a starti stretto!!

E noi….. amici come prima…!!…!!>

<Ma Jules Verne…??>

<Lui i suoi libri li ha già scritti…!!

E’ il nostro che deve ancora iniziare…??>

<E io qua ti volevo, perché questo è un dato di per se stesso più che rilevante: sono stato scelto per affiancarti in questa missione, sì o no?

Isabel…… sono pronto!

Voglio entrare nel tuo mondo!!!!

Uahahah…!! Uahahah…!! Uahahah…!!>

<Uhmm…!! Uhmn…!! Uhmn…!!>

<Dai suuuuuuuu…… non è colpa mia se dalla gioia mi scappa sempre la risata strepitosa! Non mi fare quella faccia tanto, “sotto sotto”, stai ridacchiando anche tu.

Guardami, mi sono già ricomposto…..

Uahahah…!! Uahahah…!!

Mi dispiace…. ma al momento non si intravedono segnali di un possibile, seppur lieve, miglioramento…!!

Chiedo umilmente venia…..>

<Ahahahah…!! Si nota bene che hai l’allegria nel cuore….. anche se a dire il vero mi sembri un po’ matto…!!>

<Una bella atmosfera, gradevole e simpatica! Merito della sintonia che in qualche modo già ci appartiene.

Le avvisaglie sono nell’aria che stiamo respirando…..

Aria che sa di buono…!!

Adesso mi metto “serio serio” così potrai placidamente aprirmi al tuo progetto…..>

In verità Alex era convinto di essere rimasto vittima di uno scherzo….. Sicuramente simpatico, ma pur sempre di uno scherzo si sarebbe trattato!

Un buon motivo per renderlo felice, perché con la sua ironia riusciva sempre a godere dei piaceri che la vita generosamente gli offriva…!!

Si stava divertendo in compagnia della donna più bella e affascinante che i suoi occhi avessero mai visto prima…!!

<Cara la mia bella Isabel,

ho la vaga sensazione che per entrare nel tuo mondo si dovrà intraprendere un viaggio che, sotto sotto, potrebbe anche sorprendermi…??

E non oso immaginare dove effettivamente potresti portarmi…??

Comunque tutto il nuovo che mi verrà regalato dalla vita

per me sarà sempre un motivo in più per viaggiare sulle ali di un’entusiasmo irrefrenabile…!!>

<Che scemo che sei…?? Ahahahah…!! Ahahahah…!! Però la tua simpatia è unica…… e io mi sto divertendo un sacco troppo grande e anche bello pieno….. Non so se mamma aveva previsto anche questo?

Ma dai……….!!!!! Alex………..!!!!! Guarda che stavo scherzando perché

in realtà cercavo un tipo, praticamente un’anima buona,

che mi aiutasse nella spesaaaa….. al supermercatooooo…. Ihihihihih…!!

Ahahahah…!! Ahahahah…!! Ahahahah…!!>

<Uahahah…!! ecco!! Uahahah…!!

Mi sembrava strano? Era troppo bello per essere vero:

poter vivere “un’avventura” con una “donna bellissima” e “affascinante” come te…??>

<Cos’è sta roba…..? Una dichiarazione d’amore..? Eh eh eh…!!>

<Mah….??…??…?? Per il momento mi limito al rituale, i soliti complimenti…. Eh eh eh…!! >

<Dai….Alex, scherzavo! Suvvia, “animo animo”…!! Ahahahah…!!

Insomma………..

Se verrai con me avrai l’opportunità di trasformare la tua vita in un’avventura da libro illustrato…..>

<Certooooooooooooooooo….. Però tutto dipende anche dalle caratteristiche del libro……….?? Uahahah…!! Uahahah…!!>

<Ahahahah…!! Ahahahah…!!

Allora tieniti forte perché quello che presto andremo ad affrontare sarà

un viaggio nello spazio a bordo di un’astronave…!!

Si partirà stasera alle ventitré in punto…!! Pertanto alle ventidue e trenta, e non oltre, dovremo già salirci sopra…!! Okay…??>

                         

segue…..

Il campanile di Oroset I – libro primo – (episodio 5°)

http://www.lulu.com/shop/felice-tolfo/il-campanile-di-oroset-libro-i/ebook/product-23785046.html
Felice Tolfo

precedente:

Magari potrebbe anche essere l’avventura della mia vita…!!…??…!! Come in un libro di Jules Verne…??>

<Di più, molto di più…!!

Vedrai in quale avventura ti stai cacciando…??

(5° ep.)

Mio caro Alex devi sapere che

io appartengo ad un mondo davvero originale e singolare dove vivere serenamente richiede umiltà e un grande amore per la vita!

Ti dico questo perché mi piacerebbe tanto che ne entrassi a far parte anche tu…!! Però la tua deve essere una decisione presa serenamente, senza condizionamenti esistenziali che potrebbero confondere il tuo stato emotivo. Guarda che sei sempre in tempo per tirarti indietro! Puoi tranquillamente rinunciare, ma dopo non venire a raccontarmi del tuo vecchio mondo che incomincerà a starti stretto!!

E noi….. amici come prima…!!…!!>

<Ma Jules Verne…??>

<Lui i suoi libri li ha già scritti…!!

E’ il nostro che deve ancora iniziare…??>

<E io qua ti volevo, perché questo è un dato di per se stesso più che rilevante: sono stato scelto per affiancarti in questa missione, sì o no?

Isabel…… sono pronto!

Voglio entrare nel tuo mondo!!!!

Uahahah…!! Uahahah…!! Uahahah…!!>

<Uhmm…!! Uhmn…!! Uhmn…!!>

<Dai suuuuuuuu…… non è colpa mia se dalla gioia mi scappa sempre la risata strepitosa! Non mi fare quella faccia tanto, “sotto sotto”, stai ridacchiando anche tu.

Guardami, mi sono già ricomposto…..

Uahahah…!! Uahahah…!!

Mi dispiace…. ma al momento non si intravedono segnali di un possibile, seppur lieve, miglioramento…!!

Chiedo umilmente venia…..>

<Ahahahah…!! Si nota bene che hai l’allegria nel cuore….. anche se a dire il vero mi sembri un po’ matto…!!>

<Una bella atmosfera, gradevole e simpatica! Merito della sintonia che in qualche modo già ci appartiene.

Le avvisaglie sono nell’aria che stiamo respirando…..

Aria che sa di buono…!!

Adesso mi metto “serio serio” così potrai placidamente aprirmi al tuo progetto…..>

In verità Alex era convinto di essere rimasto vittima di uno scherzo….. Sicuramente simpatico, ma pur sempre di uno scherzo si sarebbe trattato!

Un buon motivo per renderlo felice, perché con la sua ironia riusciva sempre a godere dei piaceri che la vita generosamente gli offriva…!!

Si stava divertendo in compagnia della donna più bella e affascinante che i suoi occhi avessero mai visto prima…!!

<Cara la mia bella Isabel,

ho la vaga sensazione che per entrare nel tuo mondo si dovrà intraprendere un viaggio che, sotto sotto, potrebbe anche sorprendermi…??

E non oso immaginare dove effettivamente potresti portarmi…??

Comunque tutto il nuovo che mi verrà regalato dalla vita

per me sarà sempre un motivo in più per viaggiare sulle ali di un’entusiasmo irrefrenabile…!!>

<Che scemo che sei…?? Ahahahah…!! Ahahahah…!! Però la tua simpatia è unica…… e io mi sto divertendo un sacco troppo grande e anche bello pieno….. Non so se mamma aveva previsto anche questo?

Ma dai……….!!!!! Alex………..!!!!! Guarda che stavo scherzando perché

in realtà cercavo un tipo, praticamente un’anima buona,

che mi aiutasse nella spesaaaa….. al supermercatooooo…. Ihihihihih…!!

Ahahahah…!! Ahahahah…!! Ahahahah…!!>

<Uahahah…!! ecco!! Uahahah…!!

Mi sembrava strano? Era troppo bello per essere vero:

poter vivere “un’avventura” con una “donna bellissima” e “affascinante” come te…??>

<Cos’è sta roba…..? Una dichiarazione d’amore..? Eh eh eh…!!>

<Mah….??…??…?? Per il momento mi limito al rituale, i soliti complimenti…. Eh eh eh…!! >

<Dai….Alex, scherzavo! Suvvia, “animo animo”…!! Ahahahah…!!

Insomma………..

Se verrai con me avrai l’opportunità di trasformare la tua vita in un’avventura da libro illustrato…..>

<Certooooooooooooooooo….. Però tutto dipende anche dalle caratteristiche del libro……….?? Uahahah…!! Uahahah…!!>

<Ahahahah…!! Ahahahah…!!

Allora tieniti forte perché quello che presto andremo ad affrontare sarà

un viaggio nello spazio a bordo di un’astronave…!!

Si partirà stasera alle ventitré in punto…!! Pertanto alle ventidue e trenta, e non oltre, dovremo già salirci sopra…!! Okay…??>

                         

segue…..

Il campanile di Oroset I – libro primo – (episodio 4°)

http://www.lulu.com/shop/felice-tolfo/il-campanile-di-oroset-libro-i/ebook/product-23785046.html
Felice Tolfo

precedente:

Un “fascino irresistibile” ogni qualvolta parlava che si trasformava in “attrazione fatale” quando sorrideva…..

Ma un uomo normale come poteva rifiutarsi di aiutarla…??

  

(4° ep.)

 “Mamma Camilla”, a missione oramai compiuta, rese grazia ai due ragazzi regalando loro un po’ di privacy. Così prese la decisione più sensata del momento che la portò ad uscire di casa fino a raggiungere la fermata degli autobus. Alex, da par suo, non perse tempo e colse al volo l‘occasione del momento per mettersi in contatto con l’ufficio riuscendo così a giustificare la sua momentanea assenza.

<Isabel scusa la domanda, ma com’é sta storia che ti fidi di me senza nemmeno conoscermi?>

<La fiducia è una cosa seria, né si vende e ne si regala, va conquistata!

E quando c’è fa aumentare il mio personale senso di responsabilità!>

<Uahahah…!! Uahahah…!!>

<Ah! Ma ti scappa sempre sta popò di risata…?? Clamorosa e pure trascinante! Ahahahah…!! Ahahahah…!! La fiducia per me è fondamentale perché sta alla base di ogni rapporto.

Quando trovo un tipo che riesce a mettermi subito a mio agio io ci sto così bene che tutto mi diventa più facile!

E già questo potrebbe anche bastare… anzi ne avanza pure…!!

Comunque devo riconoscere che mamma ha avuto buon fiuto quando ha puntato su di te!

Sei proprio un ganzooooo…..

Ahahahah…!!

Mah…!! Avrà avuto le sue personalissime visioni…?? Ahahahah…!!>

<Uahahah…!! Uahahah…!!>

<Comunque sia, personalmente provo grande rispetto per il fiuto di mia madre.

Da prendere come l’aria che respiriamo…!!>

<Allora vale molto!! Uahahah…!!>

<Ridi, ridi sempre…..Ahahahah..!! Che spiritoso che sei…..>

<Ma dai….. guarda che io mi sento davvero lusingato per tutti questi tuoi apprezzamenti…. Però così mi fai sentire importante, troppo importante!! “Forse forse” stai esagerando un po’…?? Mah…??

Anche se a dire il vero

l’ho sempre pensato:

sentirmi un super uomo”…??…??

Sai com’è:

Alessandro Magno,

meglio conosciuto come

Alessandro il Grande”

Uahahah…!! Uahahah…!!>

<Ahahahah…!!

Ma grande grande…??

Troppo, troppo simpatico!!

Però questa risata, all’apparenza sconvolgente, in realtà la sento già familiare come se già mi appartenesse da chissà quanto? Ahahahah…!!>

<Uahahah..!! E già è proprio così, mia cara Isabel……

Mi viene d’istinto, e per dove ne ho memoria direi da sempre!

Fatti una bella risata che ti apre il viso,

Uahahah…!!>

Ahahahah…!! Uahahah…!! Ahahahah…!!

<Allora sei pronto? Perché non è che il tempo ci fa una cortesia magari regalandoci anche un sonnellino…..eh!

Dobbiamo essere rapidi nelle decisioni da prendere!>

<”Magnifico magnifico”….. Mi sto veramente rendendo conto che qui non si scherza, anzi al contrario…!!

Uahahah…!! Uahahah…!! Uahahah…!! Uahahah…!!

No… nooooo….. Battutaccia da quattro soldi! Io sto con te sotto il profilo di un tuo “magico comando”!!

Anche se avverto in me una strana sensazione che questa mia scelta potrebbe essere foriera di un mare di guai…??

Magari potrebbe anche essere l’avventura della mia vita…!!…??…!! Come in un libro di Jules Verne…??>

<Di più, molto di più…!!

Vedrai in quale avventura ti stai cacciando…??

                         

segue…..

Il campanile di Oroset I – libro primo – (episodio 5°)

http://www.lulu.com/shop/felice-tolfo/il-campanile-di-oroset-libro-i/ebook/product-23785046.html
Felice Tolfo

precedente:

Magari potrebbe anche essere l’avventura della mia vita…!!…??…!! Come in un libro di Jules Verne…??>

<Di più, molto di più…!!

Vedrai in quale avventura ti stai cacciando…??

(5° ep.)

Mio caro Alex devi sapere che

io appartengo ad un mondo davvero originale e singolare dove vivere serenamente richiede umiltà e un grande amore per la vita!

Ti dico questo perché mi piacerebbe tanto che ne entrassi a far parte anche tu…!! Però la tua deve essere una decisione presa serenamente, senza condizionamenti esistenziali che potrebbero confondere il tuo stato emotivo. Guarda che sei sempre in tempo per tirarti indietro! Puoi tranquillamente rinunciare, ma dopo non venire a raccontarmi del tuo vecchio mondo che incomincerà a starti stretto!!

E noi….. amici come prima…!!…!!>

<Ma Jules Verne…??>

<Lui i suoi libri li ha già scritti…!!

E’ il nostro che deve ancora iniziare…??>

<E io qua ti volevo, perché questo è un dato di per se stesso più che rilevante: sono stato scelto per affiancarti in questa missione, sì o no?

Isabel…… sono pronto!

Voglio entrare nel tuo mondo!!!!

Uahahah…!! Uahahah…!! Uahahah…!!>

<Uhmm…!! Uhmn…!! Uhmn…!!>

<Dai suuuuuuuu…… non è colpa mia se dalla gioia mi scappa sempre la risata strepitosa! Non mi fare quella faccia tanto, “sotto sotto”, stai ridacchiando anche tu.

Guardami, mi sono già ricomposto…..

Uahahah…!! Uahahah…!!

Mi dispiace…. ma al momento non si intravedono segnali di un possibile, seppur lieve, miglioramento…!!

Chiedo umilmente venia…..>

<Ahahahah…!! Si nota bene che hai l’allegria nel cuore….. anche se a dire il vero mi sembri un po’ matto…!!>

<Una bella atmosfera, gradevole e simpatica! Merito della sintonia che in qualche modo già ci appartiene.

Le avvisaglie sono nell’aria che stiamo respirando…..

Aria che sa di buono…!!

Adesso mi metto “serio serio” così potrai placidamente aprirmi al tuo progetto…..>

In verità Alex era convinto di essere rimasto vittima di uno scherzo….. Sicuramente simpatico, ma pur sempre di uno scherzo si sarebbe trattato!

Un buon motivo per renderlo felice, perché con la sua ironia riusciva sempre a godere dei piaceri che la vita generosamente gli offriva…!!

Si stava divertendo in compagnia della donna più bella e affascinante che i suoi occhi avessero mai visto prima…!!

<Cara la mia bella Isabel,

ho la vaga sensazione che per entrare nel tuo mondo si dovrà intraprendere un viaggio che, sotto sotto, potrebbe anche sorprendermi…??

E non oso immaginare dove effettivamente potresti portarmi…??

Comunque tutto il nuovo che mi verrà regalato dalla vita

per me sarà sempre un motivo in più per viaggiare sulle ali di un’entusiasmo irrefrenabile…!!>

<Che scemo che sei…?? Ahahahah…!! Ahahahah…!! Però la tua simpatia è unica…… e io mi sto divertendo un sacco troppo grande e anche bello pieno….. Non so se mamma aveva previsto anche questo?

Ma dai……….!!!!! Alex………..!!!!! Guarda che stavo scherzando perché

in realtà cercavo un tipo, praticamente un’anima buona,

che mi aiutasse nella spesaaaa….. al supermercatooooo…. Ihihihihih…!!

Ahahahah…!! Ahahahah…!! Ahahahah…!!>

<Uahahah…!! ecco!! Uahahah…!!

Mi sembrava strano? Era troppo bello per essere vero:

poter vivere “un’avventura” con una “donna bellissima” e “affascinante” come te…??>

<Cos’è sta roba…..? Una dichiarazione d’amore..? Eh eh eh…!!>

<Mah….??…??…?? Per il momento mi limito al rituale, i soliti complimenti…. Eh eh eh…!! >

<Dai….Alex, scherzavo! Suvvia, “animo animo”…!! Ahahahah…!!

Insomma………..

Se verrai con me avrai l’opportunità di trasformare la tua vita in un’avventura da libro illustrato…..>

<Certooooooooooooooooo….. Però tutto dipende anche dalle caratteristiche del libro……….?? Uahahah…!! Uahahah…!!>

<Ahahahah…!! Ahahahah…!!

Allora tieniti forte perché quello che presto andremo ad affrontare sarà

un viaggio nello spazio a bordo di un’astronave…!!

Si partirà stasera alle ventitré in punto…!! Pertanto alle ventidue e trenta, e non oltre, dovremo già salirci sopra…!! Okay…??>

                         

segue…..