Carlotta Mantovan, pomeriggio triste a un anno dalla scomparsa di Fabrizio Frizzi

carlotta-mantovan-triste_06165610

In tv e con la piccola Stella sembra aver ritrovato il sorriso, ma per la bella Carlotta Mantovan non mancano i momenti tristi. Carlotta è rimasta vedova lo scorso marzo con la scomparsa del marito, il compianto conduttore Fabrizio Frizzi che proprio in questi giorni avrebbe compiuto 61 anni.

Deianira Marzano a Pomeriggio 5: «Ho chiesto il Reddito di Cittadinanza per i miei tre figli»

Sorridente quando lavora in tv e serena a fianco della figlia Stella, ma durante una passeggiata svela la sua tristezza. La Mantovan è stata fotografata mentre passeggia pensierosa per le strade della Capitale.

Meghan Markel e Harry in crisi, interviene mamma Doria: ecco cosa sta succedendo

Fabrizio Corona, nuova fidanzata: si chiama Alessandra e fa l’attrice, ecco perchè rimane segreta

Sguardo basso e cappellino di lana per nascondersi, la camminata viene interrotta da un momento di shopping quando entra in un negozio di scarpe, ma neanche gli acquisti sembrano darle la carica, tanto che mentre attende l’arrivo della commessa si poggia stanca su un muro.

 

LEGGI ANCHE


Uno scatto decisamente ‘al naturale’,
quello condiviso con i follower da Jennifer Lopez. La popstar e attrice
di origini po…

Poteva Chiara Ferragni passare per tradita dal marito Fedez? Poteva accettare che qualcuno la considerasse “cornuta”? E …

Nel cuore di Brad Pitt solo dive di
Hollywood. Dopo Angelina Jolie e i rumors che lo davano innamorato di
Julia Roberts, sembra ch…

Desirée Maldera, ex tentatrice di “Temptation Island” e figlio del compianto calciatore Aldo, ha sposato con rito civile il fidanza…

Diletta Leotta pubblica le sue foto
di 10 anni fa, partecipando al #10yearschallenge e il suo profilo
Instagram viene preso d’a…

Carlotta Mantovan, pomeriggio triste a un anno dalla scomparsa di Fabrizio Frizziultima modifica: 2019-02-06T23:29:17+01:00da george102

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.