Gianluigi Paragone, schianto in scooter a Roma: trasportato al Gemelli. Ma lui rassicura tutti: «Dovrete sopportarmi ancora»

Brutto incidente stradale a Roma davanti al ministero degli Esteri. Gianluigi Paragone, giornalista e oggi senatore del Gruppo Misto ed ex Movimento 5 Stelle, è rimasto coinvolto in un incidente stradale mentre era alla guida del suo scooter. Il mezzo a due ruote è finito contro un’auto in piazza Lauro de Bosis alle ore 15.30.

5266430_parasgone

Alberto Matano, paura alla Vita in Diretta: «Inviato e cameraman presi a calci e pugni»

Il Senatore e giornalista è stato travolto in sella al suo scooter Peugeot da una Honda guidata da una donna con a bordo la figlia. Sembra che la Honda abbia fatto un’inversione ad U travolgendo Paragone. In un primo momento sembrava che il politico si fosse fatto male a tal punto da essere portato al policlinico Gemelli in codice rosso. Poi, la situazione è rientrata: qualche graffio e un dolore ad una mano.

5266391_1819_paragone_incidente_foto_instagram

Al Bano in crisi economica per il Coronavirus: «La situazione è critica. Non durerò un anno»

Sul posto la polizia locale di Roma Capitale per i rilievi. Paragone è un volto molto noto anche in televisione, visto che spesso è ospite dei talk show politici. Nel tardo pomeriggio Paragone ha postato una foto su Instagram per rassicurare sostenitori, amici e parenti. L’immagine è accompagnata da una semplice riga di testo: “Mi dovrete sopportare ancora”. Tantissimi i commenti di solidarietà e di vicinanza. Tra questi spicca quello di Alessandro Di Battista, leader storico del M5S, che non ha mai nascosto di essere vicino alle idee di Paragone.

Gianluigi Paragone, schianto in scooter a Roma: trasportato al Gemelli. Ma lui rassicura tutti: «Dovrete sopportarmi ancora»ultima modifica: 2020-06-04T09:10:25+02:00da george102

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.