“Live – Non è la d’Urso”, Giangavino Sulas: “Patrizia De Blanck è stata adottata”

“Lei sa che è stata adottata”. Giangavino Sulas a “Live – Non è la d’Urso” rivela alcune indiscrezioni sulle possibili origini della contessa Patrizia De Blanck e dichiara che la donna avrebbe raccontato in un’intervista, risalente al 2005, di non essere la figlia del conte Guglielmo De Blanck.

patrizia-de-blanck-gf-vip-1024x576

Si tratta, però, di una notizia che sembrerebbe già nota e che è stata confermata in diretta anche da Andrea Scala, l’ex compagno della contessa. A creare più clamore, però, sono state altre dichiarazioni del giornalista. “Lei ha scritto due cose – Sulas si riferisce all’intervista rilasciata dalla contessa anni fa – la prima è che è figlia di Alvaro Garanelli, un gerarca fascista molto importante. Quest’uomo – continua il giornalista – è figlio di un tipografo di Predappio e di una donna che Mussolini avrebbe sedotto”.

giangavino-sulas-de-blanck-e-stata-adottata_C_1_article_15339_launch_horizontal_image

Elisabetta Canalis si mette in libertà per un tuffo in piscina… tutta nuda

Secondo le fonti di Sulas “quest’uomo sarebbe il figlio del Duce e Patrizia De Blanck sarebbe la nipote del Duce”. Si tratta di informazioni che, sempre secondo quanto riportato da Giangavino Sulas, la contessa avrebbe già diffuso.

patrizia-de-blanck-2

“Live – Non è la d’Urso”, Giangavino Sulas: “Patrizia De Blanck è stata adottata”ultima modifica: 2020-09-21T09:04:42+02:00da george102

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.