Dopo la morte del marito Celine Dion era dimagrita moltissimo, oggi sta bene

Celine Marie Claudette Dion è nata a Charlemagne (nel Canada francofono) il 30 marzo 1968 ed è cresciuta in una famiglia cattolica molto umile, ultima di 14 figli.

medicina-online-celine-dion-c3a8-troppo-magra-soffre-di-anoressia-lei-risponde-lasciatemi-in-pace-3

Aveva la musica nel sangue e scrisse la sua prima canzone a 12 anni. Il suo produttore, René Angelil, rimase estasiato nel 1981 dal suo talento, al punto che ipotecò la casa per finanziare il suo album che ebbe subito un grande successo.

René Angélil è stato anche il suo grande amore, si conobbero che lei aveva 12 anni, lui 38. La loro relazione è iniziata sette anni dopo, nel 1987.
Celine e René si sono sposati il 17 dicembre 1994 a Montreal e hanno avuto 3 figli.

io-Capture-2

Céline Dion tre anni dopo l’addio all’amato Rene Angélil: «Sono più forte che mai» – Il Decoder
Nel 2016 Angélil è morto e lei si è letteralmente disperata ha sofferto moltissimo ed è dimagrita in modo tale che molti hanno pensato fosse malata, oggi per fortuna sta bene.

Ecco la foto di quando era ragazza, aveva i capelli castani e ricci, poi è passata al biondo e liscio

celine-dion-950x684

Sempre perfetta tanto che era diventata la regina dello stile couture non solo per gli abiti ma per il suo look impeccabile, oggi sta seguendo la moda delle star over 50 di rivelare il loro lato al naturale.

«Elisabetta Gregoraci non sa fare un ca**o, ha fatto tanto perché ha sposato un milionario». Bufera su Dayane

Oggi Celine è così con i sui capelli ricci al naturale molto più bella di prima sembra una ragazzina e pare si sia ripresa completamente, meno male.

Dopo la morte del marito Celine Dion era dimagrita moltissimo, oggi sta beneultima modifica: 2020-11-16T13:03:23+01:00da george102

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.