Ginnastica da casa bollente: dalla Leotta alla Balivo che curve!

Wanda Nara la palestra se l’è portata direttamente a casa, Caterina Balivo cerca la motivazione giusta per cominciare e Diletta Leotta si allena a ritmo di musica. Melissa Satta consiglia di approfittare del lockdown per darsi degli obiettivi e mettersi in forma, mentre Federica Fontana e Alessia Marcuzzi si rilassano mettendosi a testa in giù. Ecco la ginnastica da camera delle vip per mantenere un fisico spaziale.

092747183-a5867bf9-5e6c-4749-a20b-931b91cae4d4

“Il momento particolare di lockdown che stiamo vivendo non dovrebbe impedirci di fare del bene al nostro corpo e di mantenerci in forma – scrive la sportivissima Melissa Satta – Adesso è un buon momento per correre, sfogarsi, fare esercizio e liberare la mente”.

In “Proxima” Eva Green è di nuovo senza veli e regala una doccia davvero… spaziale

“Monday motivation si scrive così no nel dorato mondo dei social?” domanda ironica Caterina Balivo vestita con un completino ginnico tigrato. Francesca Sofia Novello si dedica a gambe e glutei con la maschera al cocco e senza dimenticare un selfie per i fan.

093130873-f9bd6bbd-e468-4458-9199-eb6014b1222c

“Ci sentiamo così in questo momento storico: appesi… con mille incertezze da gestire… senza vedere la luce alla fine del tunnel… ma coscienti che prima o poi arriverà! E allora dobbiamo cercare di arrivare preparati al meglio al giorno in cui le nostre vite riprenderanno un corso regolare, ma dubito mai più uguale a quello di prima!” è la considerazione di Federica Fontana che si divide tra yoga in casa e bici in giro per Milano. Anche Michela Persico in Francia ha ripreso ad allenarsi: “Dopo sei mesi (dal parto ndr) a distanza e in casa” dice mostrando un ventre ultrapiatto. Sfoglia la gallery per cercare… la giusta motivazione.

Ginnastica da casa bollente: dalla Leotta alla Balivo che curve!ultima modifica: 2020-11-17T18:49:26+01:00da george102

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.