La vita da favola di Alice Campello: “Alvaro Morata è il marito ideale e un papà perfetto”

Cinque anni fa, Alice Campello e Alvaro Morata erano due perfetti sconosciuti. Oggi sono marito e moglie, si amano alla follia e hanno tre bellissimi bambini: i gemelli Alessandro e Leonardo, 2 anni, ed Edoardo, 2 mesi. “Sono stata fortunata”, ammette l’influencer intervistata dal settimanale Chi, “E’ fantastico. E’ il padre ideale, quello che ho sempre sognato per i miei bambini.

2e629d22-5a23-11ea-afa8-e7dfdde6e2a2

Si sono da poco trasferiti a Torino dopo alcuni anni a Madrid. Ancora ci sono gli scatoloni da aprire ma Alvaro e Alice non hanno fretta. Per ora la priorità sono i bambini: i più grandi sono piccole pesti e l’ultimo arrivato richiede molte attenzioni. Per fortuna la Campello sa tenere le redini di tutto, e Morata è sempre presente al suo fianco quando si tratta dei bambini. “Quando si tratta di educarli e di insegnare andiamo di squadra. Li sgridiamo quando lo riteniamo giusto, ma poi siamo molto affettuosi nel quotidiano”, ha svelato l’influencer.

103024126-600311e5-8196-429e-80f2-db3e51fca5b6

Matilde Brandi e Franceska Pepe, al Gf Vip (quasi) rissa dietro le quinte: autore ha dovuto separarle

Il suo matrimonio con l’attaccante della Juve non potrebbe andare meglio di così: “Vive per me e con me, la sua felicità dipende dalla mia. Questo ovviamente non significa che non discutiamo mai, o che abbiamo periodi meno buoni, ma l’amore è sempre lo stesso”. Si sono conosciuti tramite Instagram, quando il calciatore bianconero l’ha contattata dopo aver visto una sua foto. L’amore è nato subito e solo otto mesi dopo il primo incontro dal vivo lui le ha chiesto di sposarlo. Ora formano una famiglia strepitosa e affiatata, con il loro “tre moschiettieri” (come li chiamano loro) che li hanno riempiti di gioia.

La vita da favola di Alice Campello: “Alvaro Morata è il marito ideale e un papà perfetto”ultima modifica: 2020-11-20T10:53:29+01:00da george102

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.