GFVip, Pierpaolo Pretelli “scarica” Elisabetta Gregoraci in diretta: «Io da vittima non ci passo. Ora penso solo a me», lei reagisce malissimo

GFVip, Pierpaolo Pretelli scarica Elisabetta Gregoraci in diretta: «Io da vittima non ci passo. Ora penso solo a me», lei reagisce malissimo. Da quando l’ex di Flavio Briatore è uscita dalla casa, Pretelli sembra essere davvero rinato. Durante la venticinquesima puntata del Grande Fratello Vip Pierpaolo Pretelli, per la prima volta da quando è iniziato il reality, si è “rivoltato” contro il suo ex amore.

6eeb992465956c4d7185358ebd4047ff

Dallo studio Elisabetta Gregoraci lo accusa di aver fatto solo la parte della vittima ed essersi già dimenticata di lei: «Io sono felice che tu stia bene, mi hai lasciato un biglietto in cui mi dicevi che ti mancavo e dopo nemmeno due giorni ridi e scherzi». Pierpaolo la “scarica” così: «Ora guardo a Pierpaolo, fino all’altro giorno pensavo solo ad Elisabetta, penso solo a me. Ovvio che se fosse nata una storia d’amore la mia reazione sarebbe stata diversa».

Elisabetta-Gregoraci-le-parole-di-Arianna-David-la-feriscono-Meteoweek1

Gf Vip, lite furiosa. Dayane Mello va fuori di sé con Adua Del Vesco: «Che caz*** fai?». Intervengono gli altri

Iconico Tommaso Zorzi: «Pierpa devi piangere come me e stare male, ti insegno io». Pierpaolo sembra particolarmente ringalluzzito: «Io da vittima non ci passo, quando eri qui la tua presenza mi condizionava. Però tu non sei stata chiara. Tu eri molto confusa perché quando dicevi siamo amici speciali e poi Alfonso ti chiedeva quanto voglia da 1 a 10 di baciare Elisabetta dicevi 10.» Elisabetta: «Se l’ultima persona con cui vorrei litigare!»

foto-gfvip5-gregoraci-pretelli

GFVip, Pierpaolo Pretelli “scarica” Elisabetta Gregoraci in diretta: «Io da vittima non ci passo. Ora penso solo a me», lei reagisce malissimoultima modifica: 2020-12-12T10:36:52+01:00da george102

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.