Fedez e il rischio sclerosi multipla, accusato di aver mentito. La risposta su Twitter: «Siamo arrivati a questo»

Con il suo intervento al Concertone del primo maggio Fedez ha scatenato anche critiche e polemiche e in molti stanno scavando nel suo passato, fra canzoni e dichiarazioni, tentando di coglierlo in fallo. Su Twitter arriva l’accusa di un follower: “Quel demente di Fedez dichiarò, tempo fà, di avere la sclerosi multipla”, ma lui replica infuriato: “Siamo arrivati a questo quindi, ho parlato di demielinizzazione al cervello…”.

Fedez-GettyImages

Fedez, l’accusa: “Avevi dichiarato di essere affetto da sclerosi multipla”
In queste ore per Fedez non mancano attacchi e l’ennesimo arriva naturalmente dalla rete, dove viene accusato di aver dichiarato in passato di essere affetto da sclerosi multipla: “Quel demente di Fedez – ha scritto un utente su Twitter – dichiarò, tempo fà, di avere la sclerosi multipla. Ma un coglione del genere si rende conto di che cosa ha avuto il coraggio di dichiarare prendendo a schiaffi la dignità di chi ce l’ha realmente e combatte giornalmente contro questa terribile patologia?”.

Fedez ha deciso di pubblicare l’attacco subito sul social, per poi rispondere: “Siamo arrivati a questo quindi, non ho mai dichiarato di avere la sclerosi multipla ma di avere una demielinizzazione al cervello che devo tenere sotto controllo ogni anno facendo risonanza magnetica per scongiurare che si tramuti in sclerosi multipla. E quindi?”.

Fedez a “la Confessione”: “Mi hanno diagnosticato una demielinizzazione”
Fedez in una puntata de “La Confessione” di Peter Gomez aveva raccontato che durante un controllo medico in cui gli era stata effettuata una risonanza magnetica all’encefalo, i dottori gli avevano diagnosticato appunto una demielinizzazione, malattia autoimmune, che può portare al rischio di sclerosi multipla. La demielinizzazione è un processo che determina lesioni alla mielina o guaina mielinica, sostanza che avvolge e isola gli assoni dei neuroni, permettendo l’efficace trasmissione degli impulsi nervosi. Le aree danneggiate prive di mielina provocano formazione di placche che a loro volta possono generare cicatrici, le sclerosi. Durante il controllo a Fedez era stata trovata una piccola cicatrice bianca, cosa che deve tenere sempre sotto controllo.

Fedez e il rischio sclerosi multipla, accusato di aver mentito. La risposta su Twitter: «Siamo arrivati a questo»ultima modifica: 2021-05-03T17:50:44+02:00da george102

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.