Manuel Bortuzzo: “Vado al Grande Fratello Vip per abbattere un muro”

Tra le tante celebrità che animeranno il “Grande Fratello Vip”, in onda dal 13 settembre su Canale 5, ci sarà anche il nuotatore Manuel Bortuzzo. Il 22enne è rimasto paralizzato a causa di una sparatoria e dentro la Casa porterà la sua esperienza, per condividere con gli inquilini e il pubblico la sua quotidianità. “La gente non sa come avvicinarsi alla disabilità. C’è un imbarazzo che noi percepiamo al volo”, spiega a “Chi”.

073426217-4425934a-0581-484d-bc44-2d0b8dd92209

La sua candidatura al reality è nata come una provocazione. “Ne ho parlato a pranzo un giorno con mio padre e l’ho un po’ buttata lì”, racconta Manuel. Alfonso Signorini, che è stato al suo fianco per la presentazione della sua autobiografia “Rinascere”, ha accettato la sfida.

“Entrare al Grande Fratello Vip potrebbe essere un modo per far capire cos’è davvero la disabilità. Cosa vuol dire alzarsi, vestirsi, fare le cose minime: un modo per rompere un muro ancora troppo alto”, continua. “Nelle relazioni quotidiane le persone non sanno davvero come trattare con noi. Talvolta hanno difficoltà ad avvicinarci, a entrare in contatto con noi”.

Manuel Bortuzzo: “Vado al Grande Fratello Vip per abbattere un muro”ultima modifica: 2021-09-09T07:10:08+02:00da george102

One thought on “Manuel Bortuzzo: “Vado al Grande Fratello Vip per abbattere un muro”

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.