GFVip, Vera Miales nella casa in abito da sposa: «Ho avuto una gravidanza isterica». La reazione di Amedeo Goria

GFVip, Vera Miales nella casa in abito da sposa: «Ho avuto una gravidanza isterica». Sollievo per Amedeo Goria. La scorsa puntata, Signorini aveva mostrato al giornalista una foto della sua fidanzata con un “Pancino sospetto”.

6250699_0538_gf_vip_vera_miales_dice_la_verita_amedeo_goria_come_hai_potuto_mettere_in_dubbio_la_mia_fedelta_cosa_e_successo

Vera Miales, fidanzata di Amedeo Goria entra nella casa del Grande Fratello Vip vestita da sposa, per parlare della sua presunta gravidanza, e soprattutto per parlare della delusione provata per non essere stata difesa.

Vera entra già in lacrime: «I conti non li sai fare, hai fatto il giornalista non il commercialista. Fuori c’è una guerra che compìbatto da sola e tu continui a mettere tutto in dubbio. Non è giusto. Come vedi non sono incinta, fare un figlio si decide in due. Mi manchi tanto. Mi sono vestita così di bianco perchè sono pulita. Anche se volevo un figlio o se potevo essere incinta non avresti dovuto mettermi in dubbio, perchè dici che siamo amici, non siamo amici».

Amedeo Goria in lacrime e anche un po’ sollevato «Io ti voglio bene lo sai e ti amo a modo mio, non ti lascerò mai ti starò vicino e te lo dimostrerò. Ho sempre detto che ci fosse stato un pargolo, sarebbe stato mio, perché metto la mano sul fuoco per te. Ti amo a modo mio. Mi scuso per le cose che ho detto».

Signorini chiede a Vera info sul “pancino sospetto”«Sono stata incinta, i sintomi li conosco. Ogni corpo reagisce in maniera diversa. Diciamo che era una specie di gravidanza psicotica, l’abito da sposa mi rappresenta per la purezza, lealtà e fedeltà». «Noi ci conosciamo da 8 mesi – spiega Amedeo ad Alfonso – Vera deve sapere che non la lascio».

GFVip, Vera Miales nella casa in abito da sposa: «Ho avuto una gravidanza isterica». La reazione di Amedeo Goriaultima modifica: 2021-10-13T10:22:57+02:00da george102

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.