Selvaggia Lucarelli, i disgustosi insulti sessisti dal comico Sandro Torella e dal candidato sindaco. Lei risponde così

Selvaggia Lucarelli, insultata con battute sessiste sul web, decide di replicare. La giornalista, conduttrice e opinionista, è stata infatti il bersaglio di alcuni insulti da parte di Sandro Torella e di Andrea Colombini, ma ha deciso di replicare sui social pubblicando anche il frammento di una diretta.

6711644_25085649_selvaggia_lucarelli_insulti_attore_candidato_sindaco

Selvaggia Lucarelli, chi sono Sandro Torella e Andrea Colombini
Sandro Torella è un attore e direttore artistico del teatro Duse di Roma, mentre Andrea Colombini è un direttore d’orchestra che a Lucca ha creato il Puccini Festival ed è anche candidato sindaco. Ad accomunarli non solo il fatto di essere artisti e uomini di cultura, ma un tratto ancora più distintivo: sono entrambi no green pass, come dimostrano le liste che sostengono la candidatura di Colombini a Lucca. Sandro Torella, invece, sin dal lockdown del 2020 si era messo in luce con alcune dirette in cui si prendeva gioco dell’allora presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. Con il nuovo Governo è cambiato poco: l’attore, contrario al lockdown sin dai primi giorni, sui social aveva sempre espresso posizioni no mask, no vax e infine no green pass.

Selvaggia Lucarelli, insulti e battute sessiste nella diretta
Tutto è iniziato con un video pubblicato su YouTube due giorni fa: una diretta, dal titolo ‘Neghiamo le commemorazioni?’, in cui i protagonisti sono proprio Sandro Torella e Andrea Colombini. Ad un certo punto viene tirata in ballo Selvaggia Lucarelli, che viene definita “opinionista” dal candidato sindaco: «Ma quali opinioni, siamo in mano a ‘sta gente qua». «Lei è una che non c’ha peli sulla lingua. E se ce l’ha, va’ a capì de chi sono», dice Sandro Torella. E Colombini aggiunge: «Le hanno detto più volte: “Guarda, hai poca esperienza, hai sempre il latte alla bocca”. Speriamo che sia latte…».

Selvaggia Lucarelli, la replica social
A quel punto, dopo essere stata tirata in ballo, Selvaggia Lucarelli ha deciso di pubblicare l’estratto della diretta, commentando così: «Due orridi personaggi con la battuta sessista sempre in canna, lo schifo». Tante le reazioni indignate dopo la denuncia social, di persone comuni e vip, sia su Instagram che su Twitter. «Mi vergogno per loro», scrive ad esempio Gabriele Muccino. Il dj Benny Benassi commenta invece così: «Che poveretti». «Madonna che schifo, piena solidarietà davanti a questi personaggi e al loro linguaggio», l’attacco di Valerio Nicolosi. Luca Bizzarri invece ricorda la ‘bio’ con cui si presenta sul web Sandro Torella: «Lui è “creatore di contenuti educativi”». «Fanno schifo», è invece il commento di Fiorella Mannoia.

Selvaggia Lucarelli, le scuse di Torella e Colombini
La pubblicazione del video da parte di Selvaggia Lucarelli ha fatto venire alla ribalta i nomi di Torella e Colombini, che si sono giustificati con la scusa dell’ironia. «Stiamo facendo satira, giochiamo e spero stia giocando anche lei. Non credo ci siano presupposti minimi per prenderla sul serio questa cosa, è una pagina di satira in cui faccio il comico, è ovvio che si facciano battute» – ha precisato l’attore – «Credo sia tutta una strumentalizzazione di una battuta, tra l’altro vecchia cento anni, che propongo anche nei miei spettacoli. Non è indirizzata al lei, ogni lunedì facciamo queste dirette con finalità ironiche e un linguaggio svaccato. La gente ci segue e si diverte proprio per questo».
Il candidato sindaco a Lucca, invece, ha spiegato: «Battute di spirito che non hanno assolutamente niente e che vedere con la signora stessa e con la sua moralità. Erano battute semplicissime».

Selvaggia Lucarelli, i disgustosi insulti sessisti dal comico Sandro Torella e dal candidato sindaco. Lei risponde cosìultima modifica: 2022-05-25T10:55:25+02:00da george102

One thought on “Selvaggia Lucarelli, i disgustosi insulti sessisti dal comico Sandro Torella e dal candidato sindaco. Lei risponde così

Comments are closed.