Selvaggia Lucarelli a Ballando dopo la morte della madre. La replica agli haters: “Sono vicina al vostro dolore”

Non viene perdonato nulla a Selvaggia Lucarelli, nemmeno la partecipazione a Ballando con le stelle nonostante la morte della madre Nadia. Anzi, proprio la scelta di presenziare al programma poche ore dopo il doloroso lutto familiare, ha acceso l’indignazione di una parte del pubblico social che la accusa di poca sensibilità.

selvaggia-lucarelli-1-768x441

Selvaggia Lucarelli attaccata per la partecipazione a Ballando dopo la morte della madre
Quella che per alcuni è sembrata una scelta difficile, ma dettata dal senso di responsabilità verso la produzione di Ballando, altri l’hanno interpretata come una mancanza di rispetto verso la propria stessa famiglia, colpita dalla grave perdita.

Non si è fatta attendere la risposta di Selvaggia Lucarelli, che ha approfittato dell’interruzione pubblicitaria per pubblicare una storia al vetriolo contro gli haters: «Mi dispiace molto non essere rimasta a casa per rispettare il dolore di chi soffre perché non sono rimasta a casa. Davvero. Vi sono vicina». Un commento conciso e ironico che chiude sul nascere qualsiasi polemica e ricorda a tutti quanto il dolore di Selvaggia Lucarelli poco riguardi le persone che non fanno parte della sua famiglia.

Selvaggia Lucarelli a Ballando dopo la morte della madre. La replica agli haters: “Sono vicina al vostro dolore”ultima modifica: 2022-11-20T10:39:07+01:00da george102

One thought on “Selvaggia Lucarelli a Ballando dopo la morte della madre. La replica agli haters: “Sono vicina al vostro dolore”

  1. Mi dispiace per la morte – annunciata – di tua madre, ma ciò non toglie che tu sia molto antipatica e probabilmente invidiosa della Zanicchi, che Mariotto ha definito la REGINA di ballando. Sono contento che il cuoco tuo fidanzato sia stato, per ora, eliminato da ballando.

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.