Roma, Caterina Balivo denuncia il degrado: «Immondizia, traffico, e buche. Sembra Napoli negli anni ’90»

f_s-2019-04-17-alle-11.27.23-1280x720Caterina Balivo lancia un appello per salvare Roma dal degrado.
Di ritorno nella città che la aveva accolta vent’anni fa, Caterina Balivo trova una Roma sporca, in balìa del degrado e che le ricorda la Napoli degli anni ’90 dove è cresciuta. La conduttrice di Vieni da me ha denunciato con un post su Instagram lo spettacolo indecoroso della Capitale, utilizzando come simbolo dell’incuria un cassonetto strabordante di rifiuti. Sorriso amaro e il pollice ironicamente in alto, Caterina Balivo ha scritto:

«Roma mi ha accolta nel 1999 come una figlia, mi ha fatto crescere, mi ha coccolata, mi ha regalato dei momenti unici. Poi la vita mi ha portata lontana dalla Capitale… Mancavo da 10 anni e tornarci è stato emozionante ma anche deludente. Sporca, trafficata, con buche ovunque per non parlare delle cacche dei cani e dei cumuli di immondizia che mi hanno ripotata agli anni 90 nella mia città natale.
La vogliamo salvare?».

La Balivo conclude il post con un appello a salvare la città di Roma, a restituirle lo splendore che merita e potrebbe avere con lo sforzo di cittadini e istituzioni.

Tra i commenti, anche quello di Elisa D’Ospina, la modella e tutor a Detto Fatto, che le dà un sarcastico “Welcome” nella Capitale.

Roma, Caterina Balivo denuncia il degrado: «Immondizia, traffico, e buche. Sembra Napoli negli anni ’90»ultima modifica: 2019-04-17T22:57:23+02:00da manuela_man27

Lascia un commento