Alberto Castagna, il ricordo commosso della figlia Carolina

Nel giorno dell’anniversario della scomparsa del conduttore a Pomeriggio Cinque ritorna il Dottor Stranamore.

640x360_C_2_video_813378_videoThumbnail

Sono passati 13 anni da quando il 1° marzo 2005 moriva improvvisamente Alberto Castagna, l’amatissimo conduttore televisivo noto grazie a Stranamore, il programma da lui ideato e condotto poi diventato un cult del piccolo schermo. A ricordarlo a Pomeriggio Cinque è la figlia Carolina che quando ha perso suo padre aveva solo 13 anni. Ora di anni ne ha 26 e si è appena laureata in medicina: in quel giorno tanto importante il suo papà non c’era, ma a fargli sentire la presenza di Alberto c’era la fidanzata storica del conduttore, Francesca Rettondini.

“Sono sicura che papà sarebbe fiero di me”, ricorda la ragazza che di quell’uomo noto al grande pubblico come Dottor Stranamore sente sempre la mancanza. Quando ha bisogno, però, il suo papà non la lascia sola e le compare in sogno, perché alla fine Carolina rimarrà sempre, come disse Alberto, “il suo dono stupendo”.

Alberto Castagna, il ricordo commosso della figlia Carolinaultima modifica: 2018-03-02T10:48:06+01:00da ellenaellena73
Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.