ESTATE

 

estate

È  arrivata l’estate, ed anche in maniera “prepotente”, con un aumento considerevole delle temperature.

Nonostante la bellezza di questa stagione, le giornate più lunghe, le vacanze, ecc.. come ogni stagione ha i suo risvolti “no”. Vediamo insieme come lo yoga e l’ayurveda ci possono aiutare a vivere meglio la stagione del sole.

Questa è la stagione in cui predomina il dosha PITTA in cui l’elemento fuoco è predominante. Questo dosha ha qualità di calore, leggerezza e movimento. Quando eccede (come avviene nei giorni più caldi) si manifesta con infiammazioni, irritazioni, irascibilità e stress. Si introduce nella stagione primaverile e aumenta fino ad alterarsi nella stagione estiva e va, pertanto, equilibrato, proprio per non avere su di noi i suoi risvolti negativi.

Oggi vediamo insieme quali sono le REGOLE FONDAMENTALI da seguire in estate suggerite dall’ayurveda:

  • La 1 regola fondamentale, che ogni anno ci ricordano anche i telegiornali, J è IDRATAZIONE, ovvero bere molto per compensare la sudorazione eccessiva e l’aumento della temperatura corporea, che comporta un’evaporazione dei liquidi, determinando un calo di energia, stante che, unitamente all’acqua (liquidi) evaporano anche i Sali minerali.
  • L’acqua non andrebbe mai bevuta eccessivamente fredda ed ottime sono le bevande aromatizzate, con foglie di menta o cetriolo, ma anche entrambi. Tra l’altro diventano anche bevande detox, ottime per la linea.
  • Sarebbe ideale camminare scalzi dentro casa ed approfittare il più possibile di passeggiate scalzi sull’erba e sul bagnasciuga, perché rinfrescare i piedi rinfresca tutto il corpo. Consigliati sono anche pediluvi in acqua fredda. Questo anche d’inverno perché uno dei vantaggi di questo trattamento: rafforzare il sistema immunitario. A differenza di quanto potreste credere, per preparare le vostre difese all’attacco di virus e batteri, è bene che si “allenino”. Come? Esponendole ad una situazione similare. Quando il nostro sistema immunitario sa come far fronte ai cambiamenti di temperatura dei piedi (la prima parte del corpo che prende freddo in inverno o quando piove e la prima parte che si surriscalda d’estate), è capace di evitare qualsiasi malattia relazionata al freddo o le conseguenze relative all’eccessivo caldo. Questo ci aiuterà anche a sgonfiare i nostri piedi favorendo la circolazione sanguigna.
  • Ottime le docce fresche e l’alternanza caldo – freddo nel getto dell’acqua per stimolare la circolazione.
  • No ai cibi che nell’ayurveda rientrano nella categoria acidi, salati e piccanti, ed evitiamo troppi caffè ed un consumo eccessivo di alcool, soprattutto super-alcolici; ma di questo ci occuperemo con un articolo a parte e parleremo di tutti i consigli sull’alimentazione nel periodo estivo. È comunque consigliato evitare pasti pesanti per non aggravare il fuoco gastrico e produrre all’interno del nostro corpo ulteriore eccesso di calore.
  • Ovviamente i bagni di sole fanno benissimo, anche perchè è noto che sviluppano la vitamina D, che il nostro corpo non assimila in maniera normale come per le altre vitamine. Quindi si alla tintarella ma solo nelle ore meno calde e con le dovute protezioni.
  • In estate prediligete il bianco nell’abbigliamento. È riflettente e non assorbe calore. Ed usate tessuti di fibre naturali e freschi.
  • Si alle attività sportive ma LEGGERE e se possibile in acqua. Si alle lunghe passeggiate ma nelle ore serali, quando le temperature si mitigano e possiamo godere dell’energia lunare.
  • Si allo yoga ma come in ogni stagione con le sue regole: uno yoga non troppo intenso, per nno aggravare pitta e con una tenuta minore delle posizioni. Ma anche a questo dedicheremo un articolo a parte.

 

La parola d’ordine è: PIENEZZA ED APERTURA.

Godiamoci al meglio questa stagione in cui la natura porta a compimento il lungo lavoro dell’inverno e della primavera, trasformando i suoi fiori e semi in frutti, cercando in tutto quello che facciamo LA LEGGEREZZA.

 

Prendete la vita con leggerezza, che leggerezza non è superficialità, ma planare sulle cose dall’alto, non avere macigni sul cuore.
(Italo Calvino)

 

Sperando di esservi stata utile vi saluto J

Namastè

 

 

 

ESTATEultima modifica: 2021-06-24T11:46:27+02:00da almacondomini

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.