Paola Perego, la lotta contro il “mostro”: «Ho provato a rompermi il braccio al muro per gli attacchi di panico»

Paola Perego e la lotta contro il mostro. La conduttrice televisiva parla del periodo più difficile della sua vita: la battaglia contro l’ansia e gli attacchi di panico, quelli che lei chiama appunto mostro. Una rivelazione choc con atti di autolesionismo, come quella volta che tentò di rompersi un braccio da sola contro il muro. Su Instagram Paola Perego ha pubblicato alcuni passaggi del suo libro ‘Dietro le quinte delle mie paure’, edito da Edizioni Piemme e che sarà in vendita dal prossimo 12 maggio.

unnamed (9)

LE SUE PAROLE SU INSTAGRAM
“L’ansia non è un dolore reale – scrive Paola Perego in un lungo post pubblicato su Instagram – e io non ce la facevo più a stare male per qualcosa che non si può vedere, così continuai a battere il braccio sinistro contro il muro del salone, con tutta la forza che avevo, nella speranza di sentire qualcosa di vero che non fosse il panico. In quell’occasione scoprii che non è così semplice rompersi qualcosa da soli (riuscii solo a farmi venire una contusione) e scoprii anche che il Mostro era un osso molto più duro di quello del mio braccio”.

4129465_paola_perego4

Lino Banfi regala 270 chili di orecchiette e sugo piccante “porca putténa” ai senzatetto

“Il momento in cui pensai di aver toccato il fondo – ma ahimè non lo avevo nemmeno lontanamente raggiunto – fu quando provai in tutti i modi a rompermi il braccio sbattendolo contro il muro”, ha spiegato ancora. Una fase di vita davvero drammatica che adesso Paola Perego pare aver superato.

Paola Perego, la lotta contro il “mostro”: «Ho provato a rompermi il braccio al muro per gli attacchi di panico»ultima modifica: 2020-05-10T21:56:57+02:00da giorgio662015

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.