Un tempo… Pillole di riflessione

Un tempo non ci saremmo trovati in questa situazione: magari ce ne saremmo dette di tutti i colori, saremmo piombati come un ∴ carro armato ∴ nella vita dell’altro, ma MAI avremmo permesso al silenzio di calare sulle nostre esistenze, nell’ottusa convinzione di riuscire a fare finta che non siamo mai esistiti l’uno per l’altra e di riuscire a ignorare l’intensità del sentimento che ci ha legato e che ancora ci lega…

Un tempo… Troppi ricordi fa…

Giorno per giorno
Senza sapere
Cosa mi aspetta
Non è in mio potere
Gioia e tristezza
Sempre davanti
Stanze vicine
Comunicanti

E in fondo sentire che niente finisce mai
È un tempo infinito il presente
Non passerà

Bisogna imparare ad amarsi in questa vita
Bisogna imparare a lasciarsi quando è finita
E vivere ogni istante fino all’ultima emozione
Così saremo vivi

Imparare ad amarsi -Ornella Vanoni feat. Bungaro, Pacifico & Chiodo

Chi si cerca, si ama… Pillole di riflessione

Chi si cerca, si ama.

Poche parole che in un istante prendono forma nella mia mente, mentre do un’occhiata all’orologio e mi rendo conto del tempo già passato in questa giornata.

E’ bastato pensare a te, che ora sembri vivere bene anche senza di me…

Di riflesso ho pensato a me, che sto bene anche senza di te…

Non mi cerchi più come prima.

Non ti cerco più come prima.

Forse stiamo smettendo di amarci minuto dopo minuto?

Parlami di quando mi hai visto per la prima volta
ti ricordi a stento
o rivivi tutto come
come fosse allora?

avevo l’aria stanca
appeso ad una luna storta
o forse ero attento
a non perdermi negli occhi
nei tuoi occhi ancora
e ti ricordi il mondo
quanti giri su se stesso
era lento il tempo
o correva come un matto?

e adesso non c’è niente al mondo
che possa somigliare in fondo
a quello che eravamo
a quello che ora siamo
a come noi saremo un giorno

ti ricordi quando
mi hai ucciso per la prima volta
hai mirato al centro
e hai colpito un po’ per sbaglio
e per sbaglio hai vinto
e tremava il mondo
quanti giri su se stesso
sta scadendo il tempo
o mi rimani ancora accanto?

e adesso non c’è niente al mondo
che possa somigliare in fondo
a quello che eravamo
a quello che ora siamo
a come noi saremo un giorno

non ricordo quella volta
in cui ti ho visto ed eri un’altra
non ricordi quella volta
in cui mi hai tolto pure l’aria
non ricordo la tua faccia
quando hai fatto la mia smorfia
non ricordo la mia casa

e adesso non c’è niente al mondo
che possa somigliarci in fondo
a quello che eravamo
adesso non lo siamo
e forse lo saremo un giorno
sì ma adesso non ha senso il mondo
se con un gesto hai cancellato tutto
la storia che eravamo
i giorni che ora siamo
e l’assenza che saremo un giorno

parlami di quando
mi hai amato per la prima volta

Negramaro – La Prima Volta

All I need is Love… Pillole di riflessione

All I need is Love…

Ho bisogno di perdermi

in un vortice di emozioni, di sensazioni;

nell’amore incondizionato:

mi fa sentire ancora più viva.

…e, invece, mi trovo incastrata tra i tuoi pochi spazi liberi,

soffocata tra i tuoi tanti impegni,

impilata tra i tuoi problemi (come se noi altri non ne avessimo),

mentre spargi al vento promesse di polvere.

Fossero semi, almeno faresti fiorire il cielo…

Ivan Tresoldi
Ivan Tresoldi

L’Amore ancora esiste (?)

C’è una sola via per noi
Quella di spiegarci adesso
Non guardare l’ora, non importa il posto
Guardami negli occhi e poi
Dimmi se mi vedi ancora
Io farò lo stesso prima di parlare…
Sai nel fondo dei tuoi occhi cosa vedo
Vedo un mare di ginestre ancora in fiore
Vedo un fiume trasparente che si muove
Ma non cerca più lo stesso mare
Ora devi dirmi tu se ancora vedi
L’uomo che pensavi fosse il tuo destino
O un perfetto sconosciuto che ogni sera
Ti controlla sigarette e vino
L’amore ancora esiste o siamo liberi
D’immaginare altrove il senso della vita…
Amarsi nella mente, sarà per sempre
Per sempre innamorati senza rivedersi più, mai più…
Quello che vorrei per noi, è l’amore più profondo
Quello che va oltre la ragione e il tempo
Che non muore di stanchezza o gelosia
Perchè voglio solamente che tu sia
La persona più felice che conosco
E so già che tu vorrai lo stesso
L’amore ancora esiste o siamo liberi
D’immaginare altrove il senso della vita…
Se guardi il mare mentre sogni la neve
Sarà lo stesso mare a dirti non guardarmi più…, mai più
E quanto male fa vederti piangere
Stanotte resta qui, e scopriremo se…
L’amore ancora esiste o siamo liberi
D’immaginare altrove il resto della vita…
Amarsi nella mente, persi nel mondo
Per sempre innamorati senza rivedersi più, mai più…

L’Amore ancora esiste – Michele Zarrillo

♣ ♣ ♣

P.S.: Michele Zarrillo è un poeta della musica italiana… Peccato sia tanto snobbato…

Pillole di riflessione… Voglio

VOGLIO

Quanta forza, quanti progetti, quante speranze racchiude questa parola, che tante volte ho sentito pronunciare dagli altri e molto meno da me stessa.

Ricordo quando, ancora piccola, con la scrittura incerta usai questo termine nel formulare la mia letterina a Babbo Natale.

Mi fu risposto, dal Babbo Natale improvvisato al momento, che «la parola voglio non esiste neanche nella casa del re. Si dice desidererei…».

Ma desidererei non ha la stessa potenza di voglio, la stessa capacità di farti smuovere il mondo…

Fu allora, probabilmente, che – inconsciamente – cominciai a pensare che io alla vita dovevo chiedere “permesso” prima di fare un passo avanti; che dovevo scegliere tra ciò che mi offriva, anche con fare distratto, piuttosto che pretendere ciò che credevo mi spettasse.

I genitori-Babbo Natale, a volte, nell’educare i figli dovrebbero fare più attenzione alle risposte che danno loro, calibrandole in base alla sensibilità di quest’ultimi, al loro carattere.

Fortunatamente, crescendo, si comprendono meglio tante cose. Soprattutto si impara a trovare il proprio modo di stare al mondo, quello più congeniale o più indolore. Certi imprinting, però, restano e per superarli bisogna un po’ scardinarsi.

Ecco mi sono scardinata e ho imparato a pensare “VOGLIO”… Dirlo mi rimane un po’ più difficile; ma talvolta ho l’impressione che il danno ormai sia stato fatto…