Perché Giulia dovrebbe vincere Amici (polemiche a parte)

"Giulia

Poteva un programma seguitissimo come Amici restare a corto di polemiche? Ovviamente no, e infatti eccone una che vede sul banco degli imputati Raffaella Mennoia, braccio destro di Maria De Filippi, accusata di presunti favoritismi nei riguardi di Giulia Stabile (19 anni), ballerina del talent, da settimane in vetta alle classifiche di gradimento del pubblico. Ora, io non conosco i meccanismi perversi di certa tv, ma Giulia, oltre che per il talento riconosciuto persino dalla terribile Alessandra Celentano, meriterebbe di vincere per l’incredibile purezza d’animo e l’irresistibile naïveté.

Timida agli esordi, e sempre attenta a portarsi una mano alle labbra per coprire il sorriso non esattamente perfetto, motivo per il quale è stata oggetto di bullismo, un mese via l’altro ha imparato a padroneggare il palco e anche un po’ se stessa; molto ha potuto, al di là del training cui è sottoposta, l’amore, ricambiato, per Sangiovanni (18 anni), in gara per il canto, pure lui con alle spalle un’adolescenza difficile, ma diventato, forse per quell’aria svagata e tenera, beniamino delle giovanissime. Facciamoli vincere, questi due, l’uno per il canto e l’altra per il ballo. Perché senza volerlo stanno facendo passare un messaggio importante: tutti possono farcela. Anche coloro ai quali la vita ha già riservato qualche parentesi ominosa.

Perché Giulia dovrebbe vincere Amici (polemiche a parte)ultima modifica: 2021-05-05T16:10:54+02:00da VIOLA_DIMARZO
  1. Ma figurati, sono un’adepta del dramma, e nel lieto fine non ci credo mai…ora tu non puoi capire perché non li hai visti, ma questi due ragazzi sono davvero puri e, pur non esenti da quella stupidità “veniale” che contraddistingue i 18 anni, sono davvero teneri. E benché possa apparire stucchevole allo sguardo disincantato, non è un male che abbiano saputo risvegliare i precordi di tanti loro coetanei…per una volta senza sesso a compiacere le telecamere guardone e senza darsi arie. Insomma, non me li toccare 🙂

Lascia un commento