Dio, Patria e Famiglia

Marine Le Pen e il figlio di Bolsonaro applaudono Giorgia Meloni: «Finalmente un governo patriottico» - Open

Mirella Serri, autrice del libro Mussolini ha fatto tanto per le donne, a proposito dello slogan usato da Giorgia Meloni in campagna elettorale, Dio, Patria e Famiglia, fa notare che sarebbe stato più corretto parlare di famiglie al plurale, tenuto conto della rivoluzione sociale in atto. E su questo punto concordo perché, riconoscendo come legittime le famiglie omogenitoriali, dobbiamo convenire che la famiglia tradizionale di vetusta memoria, benché ancora prevalente, non è più l’unico modo di fare famiglia. Ma quando la stessa Serri dice che “Sono una donna, sono una madre” è altresì un’affermazione scorretta in quanto la donna deve “avere un peso sociale grazie al proprio lavoro”, allora il mio punto di vista non collima più con il suo. Perché non c’è niente di sbagliato in una donna che, potendo permetterselo, puntella la propria vita riconoscendosi nel ruolo di angelo del focolare. Ed è, paradossalmente, proprio in nome dell’emancipazione femminile che vanno accettate certe virate retrograde.

Dio, patria e famiglia”, Beatrice Venezi rispolvera il motto fascista e scatena la polemica con Monica Cirinnà - la Repubblica

Beatrice Venezi, direttore d’orchestra, ha polemizzato apertamente con Monica Cirinnà, dirigente del Pd, con queste parole: “Mi vergognerei se avessi una madre come la Cirinnà, che pubblica la foto ‘Dio, Patria e famiglia, che vita di m…“.

Cirinnà: "Dio, patria e famiglia? Non mi pento" - DIRE.it

Dio, Patria e Famigliaultima modifica: 2022-10-03T16:37:30+02:00da VIOLA_DIMARZO

8 pensieri riguardo “Dio, Patria e Famiglia”

  1. La famiglia tradizionale di vetusta memoria è ancora la sola in grado di produrre figli senza scambi mercantili di vario tipo. Penso che la libertà di fare ciò che più aggrada sia una conquista da mantenere ma che chiamare famiglia un pastrocchio
    omo-bi-trans e via discorrendo sia una forzatura modaiola. Come chiamare matrimonio la cosa che la dovrebbe ufficializzare.

  2. Riflettevo…Chiara Ferragni e Fedez, in un aggettivo “alternativi”, cosa hanno fatto? si sono sposati e hanno messo al mondo due bambini (famiglia tradizionale); mister Clooney, che secondo me è omosessuale, dopo svariate fidanzate di facciata, compresa la nostrana Canalis, ha sposato una donna da poter esibire e hanno messo al mondo due bambini (famiglia tradizionale); il pugliese Vendola ha sposato con rito civile il compagno ed è diventato papà grazie alla maternità surrogata (famiglia non tradizionale). Ma dove vive ora Vendola? In Canada. Perché? “Non permetteremo che il corpo di nostro figlio diventi una bandiera dei diritti civili”, parole sue. Capisci che qualcosa non quadra, in teoria tutti fautori delle famiglie multicolor, ma chi può scappa. Detto ciò, per quanto mi riguarda, che ciascuno faccia come gli pare purché se ne assuma gli oneri e gli onori.

    1. Buongiorno, vedi anche tu che gli esempi riportati sono relativi a personalita’ al limite se non abnormi , le tre coppie citate davvero non possono entrare in alcuna statistica. Per storie personali, per quanto ne so, indole e posizionamento sociale ho il dubbio che siamo di fronte a tre casi di narcisismo patologico, con quello che ne consegue. Totalmente d’accordo con la chiusa. Buona giornata

  3. Da un po’di anni mi chiedo come mai , ai giorni nostri, quella che è stata la normalità di sempre prima della rivoluzione cultural-sessuale, sia diventata la più grande anormalità. Avere fede, amore per la famiglia e magari una briciola d’amor patrio fa schifo, non è attuale, la donna sminuita e via dicendo. Questo pensiero mi sembra faccia veramente a pugni con l’accusa alla discriminazione. Il mondo non è cambiato nei suoi generi ; ieri come oggi tutto uguale, ma ora sono cambiati gli uomini, guarda caso proprio in un momento in cui l’essere non esiste più col suo discernimento di vivere come meglio gli aggradi. Oggi tutto deve essere apparenza ed anche questo emergere orgoglioso di nuove normalità fa moda, l’unica che conti ancora e alla quale troppa gente, purtroppo si ispira..

    1. Saremmo trogloditi se al grido di Dio Patria Famiglia rispondessimo all’unisono ‘presente’ con batter di tacchi ed atteggiamento marziale. Come vedi invece le posizioni si dividono e sfumano… e come il fumo irritano gli occhi 🙂

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).