Volevamo essere pornostar

Diletta Leotta

Se cercare di livellare l’umanità sarebbe un atto sacrilego e dagli esiti discutibili giacché è la varietà che rende il mondo perlomeno interessante, è altresì vero che gli atteggiamenti borghesi sono ormai invisi pure a coloro che da quei milieu hanno avuto i natali, per cui al bando l’ortodossia moraleggiante e che ognuno faccia come gli pare. Ma che dire di una donna che assume certe pose, cosa vuole comunicare a osservatori e osservatrici? Ora, il guaio non è tanto Diletta Leotta che sta costruendo una carriera sul corpo e quindi lo considera una fonte di investimento da cui trarre profitto fin nei più reconditi anfratti; il problema sono le femmine comuni che con compiacimento sfrontato assumono quelle stesse pose senza peraltro averne un tornaconto se non a livello di occhiate allupate. In pratica si propongono come emblemi di un pozzo di cui non si tocca mai il fondo e che a volergli dare un nome non ci sarebbe l’imbarazzo della scelta.

P.S. Stesso discorso per Myrta Merlino: come può proporsi deontologicamente rigorosa, e pretendere d’essere credibile, se al mare appare discinta? Talvolta la serietà passa attraverso la rinuncia al topless, c’è poco da fare.

L’invidia non conosce età. Chiedetelo a Paola Ferrari

La sexy lingerie di Diletta Leotta scalda l'inverno: il post è da sogno

L’invidia è una brutta bestia: logora, imbruttisce e incattivisce e da ultimo induce a percepirsi come falliti. Non risparmia nessuno, neppure vecchie signore come Paola Ferrari che pure dalla vita ha avuto tanto, ma il livore riservato a Diletta Leotta dimostra che non ha ancora ottenuto quello che desiderava sopra ogni altra cosa. L’eterna giovinezza, forse? E così non potendo – per sopravvenuti limiti anagrafici e nonostante le dosi di silicone – rivaleggiare con la bella giornalista, le ha mandato a dire: “Di lei non condivido l’esprimere in modo troppo vigoroso la sua sensualità. Certo, io alla sua età ero meno brava. Ma quest’anno avrà filo da torcere: da Mediaset arriva Giorgia Rossi, una molto simile a Ilaria D’Amico“. Sarebbe bello invecchiare pacificati o almeno imparare a tacere la lacerazione. Ma a quanto pare è un miracolo riservato a pochi.

Paola Ferrari - Tutto su di lei - Età, altezza, marito e figli

Giorgia Rossi chi è, quanto guadagna, patrimonio, cifre

Dall’alto: Diletta Leotta, Paola Ferrari, Giorgia Rossi