È vietato: Non sorridere di fronte ai problemi.

Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr

Immagine correlata

 

Caro amico,

A partire da oggi, è vietato:

Non essere te stesso di fronte agli altri.
Interpretare un ruolo, fingere di fronte a persone che non sono importanti.
Paura dei ricordi.
Abbandona la lotta prima di realizzare tutti i tuoi sogni.

È vietato:

Non sorridere di fronte ai problemi.
Non mettere la spalla, fare lo sciocco, non prendere l’atteggiamento di fronte a diverse situazioni della vita.
Aspettati che gli altri si assumano la responsabilità per tuo conto, per pagare i tuoi errori.

È vietato:

Non esprimere il tuo amore.
Abbandona i tuoi amici.
Non cercare di capire cosa provano gli altri intorno a te.
E non vedere che ogni persona ha il suo stile e la sua strada.

È vietato:

Piangere senza imparare dagli errori.
Svegliarsi un giorno senza sapere cosa fare.
Credere che l’assenza di una certa persona nella tua vita sia la fine del mondo.
Disperare quando è necessario per un po ‘andare oltre da soli.

È vietato:

Per finire devi ringraziare la vita per se stessa.
Lamentarsi di ciò che non si fa, senza agire in tal senso.
Lamentarsi di ciò che hai fatto di sbagliato senza nemmeno provare a correggere questo fatto.
Ignorare che “questo è” non è l’unica scelta.

È totalmente vietato, senza ritardi e falsi argomenti:

Smetti di essere il personaggio principale del film che la tua vita gioca giorno dopo giorno.

Infine, ma ultimo ma non meno importante, è completamente vietato, d’ora in poi, senza scuse e per sempre, lo ripeto proibito: si dovrebbe prendere la libertà di vietare un’altra persona che non si bandisce.

È vietato: Non sorridere di fronte ai problemi.ultima modifica: 2019-12-04T13:59:42+01:00da fusionelibera

2 pensieri su “È vietato: Non sorridere di fronte ai problemi.

Lascia un commento