In quei momenti…

Immagine

Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr

 

 

 

 

 

 

 

 

In quei momenti, “essere” significa tutto. “Avere” non è più importante. In mare, d’estate, vivevo con sensazioni pure, con edonismo, forse superficiale, forse elementare, ma questo mi ha fatto credere che non avevo nulla da rimproverare né al mondo né a me stesso. Lì ho capito che il mito delle sirene non è uno scherzo oggi. Il mare toglie dalla tua mente l’unico pensiero che potrebbe mettere in pericolo la sua magia. Quell’amore, è tutto ciò che può essere tragico nel mondo.