lotte sulla carta igienica

 

 

 

 

 

 
Oltre alle lotte sulla carta igienica e molte altre cose, COVID-19 ha ispirato alcune delle teorie del complotto più folli di sempre.

Corona-virus come copertura per l’utilizzo di armi climatiche
Sole che fa caldo
Sole
Come molto probabilmente saprai, all’inizio della pandemia COVID-19 gli esperti credevano che un periodo più caldo avrebbe aiutato a ridurre la rapida diffusione del virus. Pertanto, l’intero pianeta aspettava con impazienza l’estate. Durante il periodo delle aspettative, è emersa un’altra teoria del complotto relativa a COVID-19. Dopo che l’estate si rivela utile ma ancora non abbastanza a lungo per sconfiggere COVID-19, gli stati useranno quella circostanza come scusa per attivare le armi climatiche. Diranno che la creazione artificiale del clima caldo è una necessità per sterminare permanentemente il virus. Tutto ciò avrebbe dovuto portare a una catastrofe nella forma della nuova alluvione. Gli iceberg si scioglierebbero e l’innalzamento del livello del mare annegherebbe la maggior parte del mondo. Ufficialmente, la colpa sarebbe stata di qualche malfunzionamento, ma dietro le quinte,

Cartelli di carta igienica
Carta igenica
Come abbiamo detto, l’emergere di COVID-19 è stato responsabile di molte delle lotte sulla carta igienica. Le vendite di questo prodotto per l’igiene anale sono salite alle stelle quando è iniziato il coprifuoco. Ciò ha indotto alcuni gruppi di pensatori a supporre che l’industria dell’igiene anale sia quella che ha segretamente finanziato lo sviluppo artificiale del virus. L’obiettivo era, ovviamente, indurre le persone a fare rifornimenti e prendere il sopravvento sull’economia indebolita.

Le aziende del tabacco Made Corona
All’inizio, il fumo quotidiano era percepito come un fattore di rischio per lo sviluppo di sintomi più gravi per COVID-19. Tuttavia, le ricerche successive hanno dimostrato esattamente il contrario. Uno studio in sezione in COVID-19 correlato a pazienti ambulatoriali e ospedalieri suggerisce fortemente che i fumatori giornalieri hanno una probabilità inferiore di sviluppare un’infezione da COVID-19 sintomatica o grave rispetto alla popolazione generale. Tuttavia, l’effetto protettivo del fumo sul rischio di contrarre il COVID-19 è una teoria che deve ancora essere stabilita prima di poter essere presentata come un fatto. Ma una cosa è indiscutibile: il basso tasso di fumatori nei pazienti infetti. Se questa ipotesi venisse confermata il business delle aziende del tabacco non salterebbe al cielo ma spazio poiché il numero dei fumatori aumenterebbe ancora di più. I teorici della cospirazione ritengono che nel prossimo futuro il fumo si affermerà come fattore protettivo e quindi consentirà all’industria del tabacco di diventare una corona inequivocabile dell’economia mondiale. È per questo che hanno finanziato il progetto per la creazione del virus.

La donna prende il sopravvento – I movimenti femministi hanno creato COVID-19
Questa potrebbe essere la teoria più bizzarra finora. Presumibilmente, i movimenti femministi sono dietro a tutto. Hanno finanziato la creazione del virus per produrre il coprifuoco. Il motivo era che le coppie e le famiglie trascorressero più tempo insieme e causassero un aumento della violenza familiare. Ciò fornirebbe la base per le accuse di massa contro gli uomini. E tutto ciò doveva essere implementato al fine di indebolire la posizione del sesso opposto e accrescere i diritti delle donne in tutto il mondo.

Le persone brutte sono la vera causa di COVID-19
Dover indossare maschere sul viso elimina l’attributo di bellezza con cui le persone sono abituate a convivere. Ad alcuni, questa sembra una circostanza molto fortunata per le persone brutte. Soprattutto a coloro che sono diventati troppo frustrati dal loro aspetto esteriore. In realtà, è così fortunato che si presume siano dietro a tutto. Il loro obiettivo è eliminare il fattore bellezza dalle vite umane. Per ottenere ciò, i loro sforzi sono investiti nella creazione di qualcosa (COVID-19) che costringerà le persone a coprirsi permanentemente il volto. Il fatto che le maschere diventino parte delle scuole e persino dell’asilo dimostrano che sono sulla buona strada per raggiungere il loro obiettivo. Ma non finisce qui. Il virus ha dato inizio a tutto, ma i vaccini lo finiranno.

Nazis From The Moon ha prodotto Corona
La base nazista è da qualche parte sulla luna
La base nazista è da qualche parte sulla luna
Alcune persone non possono lasciar andare Hitler. È per questo che credono che il virus ci sia arrivato dalla luna. Ed è stato realizzato né più né meno, ma il laboratorio nazista costruito durante la seconda guerra mondiale. L’obiettivo era quello di provocare il caos nel mondo e poi scendere dal cielo e resuscitare l’ideologia che offrirà la salvezza al mondo. O almeno una parte di esso. La disciplina ferrea e i campi di sterminio per coloro che si oppongono saranno la conseguenza che ne deriverà. Ma la loro pressione sarà concentrata su Israele e India. I nazisti incolperanno gli ebrei per aver finanziato il virus prima dell’attacco. La povertà, l’indisciplina e la riproduzione incontrollata delle persone che vivono in India saranno le ragioni per lo sterminio della loro gente e del loro paese. Tutto dichiarato, in una forma di film di fantascienza, accadrà dopo il vaccino che non sarà in grado di proteggere le persone da COVID-19. Invece, i vaccini produrranno morti di massa a causa di uno speciale design del virus che nessuno è ancora riuscito a comprendere. Le persone del mondo perderanno quel piccolo destino che hanno lasciato ai loro governi ei nazisti sembreranno la salvezza.

COVID-19 non è reale
Nonostante centinaia di migliaia di persone abbiano perso la vita, alcune persone credono ancora o, per meglio dire, non credono nel COVID-19. Affermano che il virus non esiste davvero. La storia è composta da governi mondiali che implementano l’agenda delle società segrete e vogliono strappare la libertà alle persone e stabilire il nuovo ordine mondiale. Fortunatamente per tutti, col passare del tempo, sempre più persone che la pensavano in questo modo iniziano a rendersi conto che il virus è reale e prendono tutte le misure precauzionali.
Alcune persone prendono troppo sul serio lo spettacolo. E in realtà credono che i Granchi siano reali e vivano sotto la superficie della terra. Formati lì, cercano costantemente di rovinare le nostre vite in modo da poter riconquistare la superficie del pianeta. Ma non hanno creato COVID-19. Il virus è opera della natura. Tuttavia, hanno integrato i loro agenti nel processo di creazione di un vaccino che sterminerà la maggior parte dell’umanità.

Menzioni d’onore
Queste teorie elencate sono alcune delle spiegazioni più bizzarre per COVID-19 che abbiamo sentito finora. Si basano su un piccolo assaggio di logica su cui l’immaginazione costruisce la sua storia a suo piacimento. È importante notare che teorie come quelle che parlano di ridurre la popolazione a un miliardo d’oro o alieni rettili travestiti da ricchi non sono state menzionate a causa della loro logica che supera di gran lunga le ipotesi di cui abbiamo parlato finora.

Il procedimento è l’elenco dei colpevoli di teorie del complotto di simile natura bizzarra:

I proprietari di Book Store hanno finanziato la creazione del virus in modo che le persone tornassero a leggere.
L’élite scientifica ha organizzato segretamente la creazione del virus per ottenere la leadership nel mondo dopo la produzione di vaccini.
Gli alieni lo hanno inviato per sterminare gli esseri umani.
Il diavolo ha creato il virus per demolire l’umanità.
Dio ha creato il virus per punire l’umanità.
Dio ha creato COVID-19 per indurre l’umanità a migliorare.
Il riscaldamento globale ha causato processi in natura che hanno portato a un nuovo virus.

Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr