LA LEGGENDA DICE..

 

 

 

 

 

 

La leggenda dice
che prima che esistesse l’umanità,
gli elfi si radunarono
per fare uno scherzo.

Uno di loro ha detto:
– Gli umani saranno creati presto.
Non è giusto che abbiano
così tante virtù e possibilità.
Dovremmo fare qualcosa
per rendere più difficile il loro passaggio.
Riempiamoli di vizi e difetti;
che li distruggerà.

Il più anziano degli elfi disse:
– Si prevede che presentino difetti e curve,
ma serviranno solo a renderli più completi.
Penso che dovremmo privarli di qualcosa
che li rende una sfida ogni giorno.

Un astuto giovane elfo ha commentato:
– Dovremmo prendere qualcosa da loro
e renderlo importante …
ma cosa?

Il vecchio folletto esclamò:
– Già! Portiamo via la chiave della felicità.

– Ottima idea!
gridarono i folletti.

Il vecchio folletto continuò:
– Il problema sarà
dove nasconderlo in modo che non possano trovarlo.

Il primo ha parlato:
– Nascondiamolo in fondo al mare.
– No, ricorda che sono curiosi;
un giorno costruiranno un apparato
per poter scendere e poi
lo troveranno facilmente.

– Nascondiamolo su un altro pianeta …
A cui gli altri hanno detto:
– No, ricorda la sua intelligenza,
un giorno costruiranno una nave
dove possono viaggiare su altri pianeti
e poi lo scopriranno.

Un vecchio folletto,
che era rimasto in silenzio,
ascoltando le proposte degli altri,
si alzò al centro e disse:
– So dove metterlo in modo che non lo scoprano!
Tutti, stupiti, hanno chiesto all’unisono:
– Dove?

Il folletto rispose:
– Lo nasconderemo dentro di loro …
molto, molto vicino al loro  cuore …

I folletti si nascosero
diverse chiavi in modo che
la nostra vita è stata segnata
per quella ricerca
che dà senso a tutto,
quello della felicità,
amore,e
quello della speranza …

Ricordati di trovarli
dipende solo da te,
e racconta la leggenda
che c’è solo una chiave per
ogni singola cosa così
c’è un solo modo per ottenere
quei premi tanto attesi …

Se trovi una di quelle chiavi,
prenditi cura di loro e se un giorno
dai alcune chiavi a qualcuno,
ricorda che procede
dal profondo del tuo interno.

 

 

 

 

 

Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr