Viviamo in una brutta epoca..

oo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Viviamo in una brutta epoca di individualismo: le persone pensano di essersi create dal nulla, di non avere la minima connessione con Dio (o come volete chiamare questa energia creativa), le persone pensano di non aver bisogno l’un l’altro, e fanno il continuo proselitismo “devi imparare ad essere felice da solo”… Non credo che nessuno ci pensi nemmeno quando dicono questo stupido tormentone! La felicità implica un altro… Non necessariamente un altro specifico (anche se può essere), ma qualcun altro oltre a te… Immagina di vivere da solo nel mondo… E avresti tutte le comodità e tutte le cose che ho sempre voluto… Ma non c’è nessun altro… Il mondo è un grande deserto… Hai la casa dei tuoi sogni, fai tutto ciò che hai sempre desiderato, scopri paesaggi meravigliosi, guarda diversi film, leggi tanto libri, vivi tante cose ma…

Ma non hai bisogno di essere solo al mondo, di sentirti solo… Penso che anche tutti lo abbiano sentito: puoi stare in mezzo a una folla e sentirti solo… E così mi sento… E né ho tutto quello che voglio, e non posso nemmeno fare tutto quello che voglio… Ma non perdo altro tempo a cercare di spiegare… È molto facile per le persone fare proselitismo sulla felicità… Le persone non lo fanno mettersi più nei panni dell’altro… E quando lo dico a qualcuno… Non mancano le formule magiche: “Ma non sei solo”, “Se sei solo è perché lo vuoi” , “Devi solo decidere di essere felice e basta”, “È facile, complichi le cose perché vuoi”…

Le persone mettono tutte le responsabilità sulle mie spalle… Non mi scuso per la mia parte di colpe, ma non credo di essere l’unico da incolpare… E questo atteggiamento degli altri mi sta facendo commuovere sempre più lontano dal mondo, e di conseguenza mi sento sempre più solo…

Quando sei buono e le persone vengono a interrogarti, ridicolizzarti, dissentire, può essere estremamente costruttivo… Ma quando sei cattivo, queste continue opposizioni ti distruggono!

Le persone oggi hanno la terribile abitudine di credere solo a ciò che vedono, ma non riescono a vedere la dimensione della mia ferita, che è completamente esposta…

Per favore, solo per questa volta, tieni per te le tue critiche e le tue lezioni morali… Se tutti sono sempre grandi e felici… Molto bene per te! Non augurerò una decadenza solo perché tu possa capirmi, ma almeno rispetta il mio momento…

Grazie…

 

 

 

 

Viviamo in una brutta epoca..ultima modifica: 2022-05-14T09:47:30+02:00da ilcorrierediroma
Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr

Lascia un commento