Legge…

 

 

 

 

 

1. LA LEGGE DEL MENTALISMO
“Tutto è Spirito; l’Universo è mentale”

2. IL DIRITTO DI CORRISPONDENZA
“Ciò che è in alto è come ciò che è in basso; ciò che è in basso è come ciò che è in alto”.

3. LA LEGGE DELLA VIBRAZIONE
“Niente sta, tutto si muove, tutto vibra”
“Chi comprende la Legge della VIBRAZIONE ha guadagnato lo scettro del potere”, disse un vecchio occultista.

4. LA LEGGE DELLA POLARITA’
“Tutto è doppio; tutto ha due poli; tutto ha due estremi; il simile e il dissimile hanno lo stesso significato; i poli opposti hanno natura identica, ma di gradi diversi; gli estremi si toccano; tutte le verità sono solo mezze verità; tutti i paradossi possono essere conciliati”

5. LA LEGGE DEL RITMO
“Tutto scorre dentro o fuori; tutto ha la sua durata; tutto evolve, poi degenera; l’equilibrio del pendolo si manifesta in tutto; la misura della sua oscillazione a destra è simile alla misura dell’oscillazione a sinistra; il ritmo è costante”.

6. LEGGE DI CAUSA ED EFFETTO
“Ogni causa ha il suo effetto; ogni effetto ha la sua causa, tutto avviene secondo la Legge. Il caso è un nome dato a una legge sconosciuta. Ci sono molti piani di causalità, ma nulla sfugge alla Legge”.

7. IL DIRITTO DEL GENERE
“È un genere in tutte le cose; TUTTO ha i suoi principi: maschile e femminile; il genere si manifesta in tutti i piani”

Lascio a voi stessi di essere a conoscenza di queste leggi senza darvi le spiegazioni in Kybalion perché queste sono scritte da pazzi come me e voi, che potrebbero darci informazioni solo mezze buone o leggermente perverse, oppure c’è il rischio di non capirle correttamente . ! Con la loro consapevolezza, provate a metterli in pratica! (Qui non intendo i rituali di scarsa qualità che manipolano e programmano solo neurolinguisti)
Dico questo perché molti hanno scritto vari sofismi basati su queste leggi di Ermete credendo di aver compreso la chiave della saggezza, ma in realtà sono sciocchezze tenere qualche chilo d’oro e pietre preziose in mezzo al deserto! Hanno il tesoro in mano, sono orgogliosi della loro ricchezza, ma non sono sicuri a cosa serva in mezzo al deserto! La prova dell’acqua apparirà facilmente, la sete diventerà insopportabile e poi rinunceranno al tesoro con la stessa facilità con cui l’hanno trovato! Peccato per la caratura che esaurisce soprattutto nel deserto! Alla fine, finiscono per morire più ignoranti di quanto non fossero all’inizio.
Si tratta del destino di molti, soprattutto di quelli organizzati nelle scuole, dell’ordine o ne so qualcos’altro!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr