Ascolta in streaming

Donald Glover al secolo Childish Gambino, è al suo terzo album, pubblicato pochi giorni prima dello scorso Natale, sotto un moniker e un beatnik decisamente mercenario. Come può un artista affermato come lui, cantare con la voce di una donna? Dilatare spazio e sospendere il tempo in una collezione di nuovi brani R&B? Beh, lui lo fa (d’altronde prima di lui, già Sade e Grace Jones, le prime a venirmi in mente…). E ci sorprende tutti. Didascalico sin dal singolo “Me and your mama”, Childish Gambino ripercorre la storia dei neri d’America come Funkadelic, Parliament e Bootsy Collins che hanno fatto grande la storia del fuzz degli anni ’70. Ma io sono qui anche per un’altra cosa: consigliarvi l’acquisto (a 5 € la copia) de La Fanzine DLSO degli amici di “Dance Like Shaquille O’Neill”: Martina Bliss ha ripercorso in immagini e artwork la storia dell’hip-hop di tutto il 2006 in un libricino da collezione. Vi do il link:

http://www.dlso.it/site/2016/12/22/dlso-fanzine-2016/