Alice Merton – “Mint” (Paper Plane Records, 2019).

alicemerton

Dopo tanta attesa, finalmente ci siamo: il 18 gennaio uscirà l’album di debutto della cantautrice anglo-tedesca rivelazione dello scorso anno. Il suo primo singolo “No Roots” ha raggiunto la prima posizione in tantissimi paesi del mondo diventando una smash hit internazionale. Questo colossale successo ha portato la cantautrice tedesca a diventare una vera e propria star in pochissimo tempo. E “Lash Out” a ruota, presto in tutte le tv e spot promozionali telefonici, a farne da mentore. In “Mint”, la travolgente storia di Alice Merton si riflette nelle nuove canzoni: «Alcune parlano del crescere, del lungo girare ma molte altre raccontano le difficoltà che abbiamo avuto iniziando con la label, quando ci si trova a dimostrare a tutti quanto vali». Come per “No Roots”, i groove contagiosi di basso fanno vibrare l’intero album, mentre l’elegante e versatile voce di Alice Merton e i suoi testi autobiografici offrono consigli sinceri e sprazzi di ambizione. L’inno di “2 Kids” saluta i vecchi tempi, quando girava a piedi con Grauwinkel; “Funny Business” arruola il producer John Hill (co-producer e co-autore di “Feel It Still” di Portugal. The Man) per un joyride da applaudire che rivaleggia con il carisma della hit del 2017. “Why So Serious”, balla lo shimmy intorno ai detrattori dell’industria musicale, che non sono ancora riusciti a fermarla. L’artista rivelazione dell’anno è pronta a conquistare tutti con questo suo primo attesissimo album, che sarà accompagnato da un grande tour mondiale.

Alice Merton – “Mint” (Paper Plane Records, 2019).ultima modifica: 2019-01-16T16:37:40+01:00da clfanzine

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).