Nicolas Jaar – “Cenizas” (Other People, 2020).

nicolasjaar

Posso sbagliare, posso aver credito o semplice rifugio. L’ultima (o una delle ultime) fatica del cileno Nicolas Jaar, frutto di una dolente ed immersiva forma di quarantena preventiva dal mondo e dalla società, è un modern-classical senza volto e senza nome. Un periodo brutto certamente, un segno di cambiamento: il disco si snoda in musica (più che parole) spirituale, lenta, profonda, ossessiva. Il taglio è quello di un artifizio ricercato ed alternativo… una sofferta accettazione di sè, una difficoltà ad emergere. Difficile incasellare l’album in un genere ben preciso: è lo-fi, minimal, ambient, elettronica? Nessuna di tutte queste, forse. Solo cenere. Musica per drammi silenziosi e per la propria mente.

https://www.youtube.com/watch?v=AwxT2jwQaag

Nicolas Jaar – “Cenizas” (Other People, 2020).ultima modifica: 2020-12-29T11:45:17+01:00da clfanzine